Incredibile: 150 studenti sospesi in una scuola milanese

150 studenti del Liceo linguistico e delle scienze umane Agnesi di Milano sono stati sospesi per aver organizzato un'assemblea. E' possibile una cosa del genere?ENTRA E LEGGI LA NOTIZIA

150 studenti sospesi per un'assemblea150 studenti del Liceo linguistico e delle scienze umane Agnesi di Milano sono stati sospesi per aver organizzato un’assemblea.

Il tutto risale al 10 novembre scorso. Quel giorno, in vista di un corteo studentesco, gli studenti avevano deciso di riunirsi in un’assemblea per coordinare la manifestazione del giorno dopo. Ma il preside, Giovanni Gaglio, non aveva concesso l’autorizzazione perchè, come lui stesso afferma, i ragazzi “non hanno dato sufficienti giorni di preavviso. Ho proposto di aggirare l’ostacolo facendo assemblee di classe congiunte in palestra, ma non ne hanno voluto sapere”.

Il Consiglio d’Istituto ha così deciso di usare le maniere forti con la sospensione di 150 studenti con obbligo di frequenza e 30 provvedimenti soft per altri ragazzi per un totale di 180 studenti puniti su un totale di 650!

Questo vuol dire che a fine anno uno studente su quattro avrà un provvedimento disciplinare pesante sulle spalle che farà abbassare certamente il voto in condotta. Per cosa poi? Per un’assemblea

Volete diventare rappresentanti d’Istituto ma non sapete come fare? CLICCA QUI

Notizie simili