Titstagram, dopo il lato B arrivano i seni

<500 condivisioni
Condividi
Twitta
Gossip

L’esibizionismo di fotografare le proprie parti intime con uno smartphone e postarle online non ha limiti. Alle decine di siti che raccontano personalissimi fondoschiena come ASSTAGRAM si aggiungono quelli che immortalano scollature di ogni tipo. Dopo il lato B, anche il lato A conquista ragazze in ogni parte del globo che si danno appuntamento su TITSTAGRAM, da “tits”, “tette” in inglese.
* Fonte TGCOM24

by Martina Olivieri

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO...