“Se non lo festeggio io, nessuno dovrà festeggiare San Valentino”
Condividi su

“Se non lo festeggio io, nessuno dovrà festeggiare San Valentino”

Di Redazione ScuolaZoo
pubblicato il 13 febbraio

La storia di Lee Zhang, uno tra i 10 uomini più ricchi dell’Asia. Lasciato dalla moglie ha deciso che nessun altro avrebbe dovuto festeggiare San Valentino. Ecco come.

“Se non lo festeggio io, nessuno dovrà festeggiare San Valentino”

san-valentino-2015Ha dell’incredibile ciò che è successo a Taiwan.
Tutti noi, chi più chi meno, nel corso della nostra vita, abbiamo ricevuto dei due di picche o abbiamo avuto relazioni che sono terminate per volontà del nostro partner.
Ma nessuno di noi ha reagito come Lee Zhang, noto magnate del petrolio Taiwanese nonché tra i 10 uomini più ricchi di tutta l’Asia.

La sera del 13 Febbraio, dopo oltre 10 anni di matrimonio, la moglie gli ha chiesto il divorzio e se ne è andata di casa.
“Se non lo festeggio io, nessuno in tutta l’isola dovrà festeggiare San Valentino” deve aver subito pensato.

2241629858_5a8c95d66e_zCosì, dopo la doccia gelata del divorzio, ha incaricato i suoi collaboratori di comprare tutte le rose e tutte le confezioni di cioccolato presenti nei supermercati, prenotando infine per sé tutti i posti nei ristoranti.
Sarà stato sicuramente un brutto colpo per tutti gli innamorati dell’isola che però non si sono persi d’animo.
Si sono infatti riuniti tutti nella piazza principale della città e hanno dato vita ad un bacio di gruppo, perché puoi impedire a degli innamorati di cenare ad un ristorante o privarli delle rose, ma non potrai mai impedire il loro amore.

Vai allo SPECIALE SAN VALENTINO 2015

Redazione ScuolaZoo
Leggi altri articoli in News Scuola