Brian Di Mari, Inviato nelle Scuole
Condividi su

Brian Di Mari, Inviato nelle Scuole

Di Christian Della Torre
pubblicato il 05 dicembre

Oggi, sotto i nostri riflettori, c’è Brian. Ha 19 anni, viene da Siracusa e frequenta il liceo linguistico. Utilizza la scrittura non solo come mezzo di comunicazione ma anche come arma per alimentare le sue passioni.

Brian Di Mari, Inviato nelle Scuole

Conosciamo Brian , Inviato al Liceo Polivalente Quintiliano di Siracusa

Piano piano la famiglia si allarga sempre di più, oggi conosciamo Brian. È un ragazzo determinato e ambizioso, che sogna di girare il mondo per raccogliere souvenir da aggiungere al suo bagaglio culturale.

Nome: Brian

Cognome: Di Mari

Data di nascita: 11/09/1998

Città: Siracusa

Scuola frequentata: Liceo Polivalente Quintiliano

Indirizzo di studi: Linguistico

Quale è la tua citazione preferita e cosa significa per te

“Dove andiamo?” “Non lo so, ma dobbiamo andare”

È una frase tratta dal romanzo On the Road di Jack Kerouac, è la rappresentazione del mio stile di vita ovvero la ricerca e la scoperta costante di se stessi, di una dimensione e di esperienze. Inoltre ha anche valenza autobiografica.

Perché ti piace scrivere?

Ritengo la scrittura il mezzo più potente per eccellenza. È la chiara dimostrazione della trasformazione dell’idea in atto, ed è un’arma che utilizzo da anni per dare colore anche ad altre mie passioni.

Se potessi intervistare una qualsiasi persona,viva o morta,chi intervisteresti?

Luigi Pirandello e/o Steve Jobs.

Stai leggendo un libro,sei quasi arrivato al finale,ti mancano poche pagine,quando ad un certo punto scopri che le ultime pagine del libro che hai comprato sono bianche. Non puoi sapere come finisce la storia,cosa fai?

Cerco di dare una mia opinione ed interpretazione di ciò che ho letto in precedenza.

Hai 3 aggettivi per descriverti,quali useresti?

Determinato, razionale e ambizioso.

Se potessi scegliere un super potere,quale sceglieresti?

La capacità di teletrasporto da una nazione ad un’altra per cogliere le varie differenze ed immagazzinarle nel mio bagaglio culturale.

Come ti vedi tra 10 anni?

Broker a Wall-Street.

Christian Della Torre