5 buoni motivi per fare teatro
Condividi su

5 buoni motivi per fare teatro

Di Redazione ScuolaZoo
pubblicato il 30 settembre

Avete mai pensato di fare teatro? Ecco 5 buoni motivi per cui dovreste provare!

5 buoni motivi per fare teatro

Qual è la vostra passione?
Magari lo sport? Calcio, pallavolo, basket, nuoto e chi più ne ha più ne metta. O magari la musica, per esempio vi dilettate a suonare il vostro pianoforte, la vostra chitarra, il vostro xilofono. Se non è nessuna di queste e non è nemmeno collezionare francobolli, scrivere romanzi fantascientifici o dipingere su tela, è forse giunto il momento di provare con qualcosa di diverso: il teatro! Ecco a voi 5 buoni motivi per fare teatro!

teatro

1. Ce n’è per tutti i gusti 

teatro

Ragazzi o ragazze, spavaldi o timidi: il palco è quello che fa per voi. Se sentite che essere al centro dell’attenzione vi piace o, al contrario, vi mette a disagio, il teatro è proprio quello che ci vuole. Potrete conoscere persone diverse e riuscirete finalmente a esprimere voi stessi e a liberarvi da tutte le vostre paure. E se siete in cerca dell’amore… beh, non è di certo impossibile!

2. Un vero gruppo

teatro

Fare amicizia non è così semplice. C’è sempre la paura di dire qualcosa di sbagliato, di apparire diversi da quello che si è. Beh, se volete un luogo sicuro dove stringere amicizie profonde, non vi resta che fare un corso di teatro! Dimenticate rivalità e invidie, un vero gruppo di teatro sa che l’unico modo per splendere singolarmente è collaborare ed essere veri amici.

3. Scoprire se stessi

teatro

Tutti quanti sogniamo di essere qualcun’altro, di vivere un’altra esistenza, di fare esperienze fuori dal comune. Dobbiamo accettare il fatto che non ci sarà mai possibile farlo, o forse sì! Interpretare un personaggio vuol dire diventare qualcun’altro per qualche ora, o meglio, essere sempre noi stessi sotto una nuova luce. Non siete curiosi di scoprire cosa si prova ad essere principi di Danimarca nel medioevo? O forse semplicemente delle servette della Venezia del ‘600…

4. Scoprire il proprio corpo

teatro

Se pensate che fare teatro significhi solo declamare battute scritte da qualcuno morto secoli fa, vi sbagliate. Recitare è prima di tutto avere coscienza di se stessi nello spazio. Cosa significa? Sudore, miei prodi, sudore! Preparatevi finalmente a capire il vostro corpo e a scoprire come questo parla di noi. Sapete che potete, con pochissimi accorgimenti fisici, risultare più alti, più belli e più sicuri di voi? È tempo di mettersi in gioco!

5. Divertirsi davvero

teatro

Non c’è luogo migliore per fare gli stupidi: nessun giudizio e amici pronti a scherzare fino alle lacrime (di gioia, non di dolore). Immaginate cosa può accadere a un gruppo di ragazzi autorizzati ad essere fuori dalle righe e che hanno a disposizioni costumi e oggetti scenici: divertimento assicurato. Non c’è miglior cosa che affrontare la vita con il sorriso: e un corso di teatro potrebbe fare al caso tuo! Se la tua adolescenza è  una tragedia, mettila in scena QUI.

Redazione ScuolaZoo
Leggi altri articoli in Curiosità Vita Scolastica