Materie Seconda Prova Maturità 2018: versione di greco e materie esterne del Liceo Classico
Condividi su

Materie Seconda Prova Maturità 2018: versione di greco e materie esterne del Liceo Classico

Di Sofia Batini
pubblicato il 06 febbraio

Seconda Prova Classico: volete sapere quale materia dovrete affrontare nel secondo scritto di Maturità 2018? Il Miur ha pubblicato le materie della Seconda Prova e dei commissari esterni, ecco quali sono quelle della Maturità classica!

Materie Seconda Prova Maturità 2018: versione di greco e materie esterne del Liceo Classico

Materie Seconda Prova 2018 Liceo Classico

La Maturità 2018  fa paura a tutti, ma la prova più temuta è senz’altro la seconda provaFinalmente, però, abbiamo una sicurezza in più, anche se a molti maturandi  non fa piacere: il Miur ha finalmente rivelato, il 31 gennaio, la materia scelta per la seconda prova e quelle che sono attribuite ai commissari esterni. Per la Maturità classica, come previsto, gli studenti dovranno tradurre una versione di greco e non di latino: il Miur, anche quest’anno, ha seguito la regola non scritta dell’alternanza.
Al contrario della Prima Prova, che è uguale per tutte le scuole superiori, la Seconda Prova è sempre stabilita dal Miur, ma cambia da indirizzo a indirizzo in quanto è basata su una delle materie che caratterizza il corso di studi, sulla quale vi siete esercitati di più e che a scuola ha occupato un maggior numero di ore. Naturalmente è importante studiare ogni parte del programma scolastico per arrivare preparati all’esame di Stato, ma i maturandi sanno bene che sarà proprio sulla Seconda Prova che si giocherà una parte del loro destino e una percentuale non indifferente del loro voto finale.

Volete conoscere l’elenco di materie di Maturità 2018 sia per la Seconda Prova che per i commissari esterni di tutti i licei, istituti tecnici e professionali? Non perdete:

Seconda Prova Liceo Classico 2018: le materie affidate ai commissari esterni

Il Miur ha reso note, in data 31 gennaio, non solo la materia di seconda prova, ma anche le discipline che saranno affidate ai commissari esterni. Ecco quali sono:

  • Greco
  • Lingua e cultura straniera
  • Scienze Naturali  

Seconda Prova Liceo Classico, Maturità 2018: la data

Quando si svolgerà la Seconda Prova della Maturità 2018? La data stabilita per il secondo scritto è il 21 giugno 2018 e vale per tutte le scuole, quindi anche per gli studenti che sosterranno la Maturità classica e dovranno svolgere una versione di greco.

Vuoi sapere tutto sulla versioni di greco anche delle maturità precedenti? Non perdere:

Tracce Seconda Prova Liceo Classico: quali sono le materie caratterizzanti

Protagonista della seconda prova di Maturità è la materia caratterizzante del corso di studio, ossia, secondo la definizione data dal Miur, la disciplina “i cui contenuti riguardano in maniera molto specifica – ‘caratterizzante’, appunto – il corso di studi”. Dal momento che italiano è la materia di prima prova, le materie che possono essere oggetto della seconda prova di Liceo Classico sono due: latino e greco, le lingue classiche a cui si dedica il maggior numero di ore di studio. Quale sarà la materia scelta per la Maturità 2018?

Maturità Classica Seconda Prova 2018: vale la regola dell’alternanza?

‘Alla maturità classica 2018 uscirà greco o latino quest’anno?’, questa è stata la domanda che ci ha tormentati da settembre al 31 gennaio. In genere il Miur, negli ultimi anni, ha sempre optato per osservare la regola dell’alternanza, cioè assegnare un anno una versione di greco e l’anno successivo una versione di latino. Il Ministero ha deciso di seguire questa regola anche per l’Esame di Stato 2018 e i maturandi del Liceo Classico si troveranno quindi ad affrontare greco, visto che alla Maturità 2017 era uscito latino.
Tuttavia, la regola dell’alternanza è non scritta e non obbligatoria, quindi la decisione del Miur non era così scontata come molti credono.

(Credits foto: Pixabay)

Leggi altri articoli in Seconda Prova Maturità Maturità