Attrice porno per pagarsi l’università: ”Mi piace, dopo mi sento più forte”

Matricola all'università e attrice porno per pagarsi gli studi. Ha fatto questa scelta e non è certo la prima né l'unica. Anziché nascondersi ha ...

NEW YORK – Matricola alla Duke University e attrice porno per pagarsi gli studi. Lauren, nome di fantasia, ha fatto questa scelta e non è certo la prima né l’unica. Il fatto è che Lauren è stata scoperta dai suoi compagni di studi, insomma quello che doveva essere un “secondo lavoro” in incognito è diventato argomento di chiacchiere di corridoio prima, di insulti e allusioni via social network poi. Quello che è meno usuale in questa storia è la reazione di Lauren.

Anziché nascondersi ha parlato, senza svelare il suo nome però, con il giornale della sua università e ha spiegato le sue ragioni: “Lo faccio perché mi piace. Alla fine di ogni scena mi sento più forte, perché ho la sensazione di essere una donna che ha deciso di essere padrona della sua sessualità, contro tutti i pregiudizi”. Il pragmatismo della giovane Lauren ha inevitabilmente aperto il dibattito negli Usa, dove la retta universitaria può arrivare a costare 60mila dollari l’anno, cosa che costringe molti a fare debiti che peseranno per una vita intera. O a darsi al porno, come suggerisce la scaltra Lauren.

blitzquotidiano.it