Contro la crisi, ecco le ‘sexy domestiche’

Secondo la promotrice dell'iniziativa non c’è nulla di strano né di illegale. E’ soltanto la storia della sua vita: Melissa ha aperto un vero e proprio servizio di pulizia domestica che offre colf e cameriere che passino l’aspirapolvere e ... -Guarda Foto e Video-

Secondo la proprietaria del Lubbock Fantasy Maid Service, non c’è nulla di strano né di illegale. E’ soltanto la storia della sua vita: Melissa Borrett ha aperto un vero e proprio servizio di pulizia domestica che offre colf e cameriere che passino l’aspirapolvere e spolverino le librerie completamente nude, a richiesta. Oppure in lingerie, o topless.

BUSINESS – ”Ero una mamma single, e vivevo di espedienti, compresa la cameriera allo strip club”; perciò, ha pensato Borret, “perché non pulire la casa della gente permettendogli di rifarsi gli occhi?”. In effetti, dice, “alcuni vestiti delle nostre cameriere vi faranno strabuzzare la mascella, e se un cliente non vuole la lingerie, basta chiedere”. Il costo non è indifferente: “100 dollari all’ora per una sola ragazza, 150 per due”. Ma, assicura Borret, il servizio è completo: “Puliamo davvero le case, e bene. Non c’è nulla di illegale”. E come difendersi dalle fameliche grinfie degli uomini?

“ILLEGALE” – “C’è sempre la security con le ragazze, e abbiamo una stringente politica ‘mani a posto”. Il sito internet specifica che le ragazze non fanno sesso a pagamento, e, continua la tv locale Kcbd, gli affari volano. Secondo il sergente della polizia locale (siamo a Lubbock, in Texas) invece qualcosa non va: “Questo è un esercizio a contenuto sessuale, il che richiede un permesso. Senza di esso, c’è una multa di 2mila dollari al giorno, per ogni giorno di attività”. Solo il fatto ” che le ragazze siano nude, o seminude, richiede il permesso”, dice la polizia.

* Fonte Giornalettismo

Notizie simili