Il medico che si operò da solo. Era nel 1961 in Antartide

Leonid Rogozov, in una base antartica, nel 1961, durante l'inverno polare, si asportò da solo l'appendice, all'interno alcune foto che dimostrano l'intervento effettuato dall'allora 27enne russo.

Leonid Ivanovich Rogozov

Si è operato senza guanti nel 1961, il medico sovietico che a soli 27 anni ha eseguito sul proprio corpo un intervento di appendice in una base antartica dell’ex Urss. Quando ha iniziato a sentire il dolore ha nascosto il disturbo, poi ha seguito una terapia antibiotica. Finché non è arrivato il momento di affrontare l’operazione. Ha avuto un gruppo di assistenti improvvisati, si legge sull’articolo pubblicato sulla rivista scietifica British Medical Journal, che lo hanno aiutato mentre si auto-asportava l’appendice. Si doveva fermare per una ventina di secondi ogni 5 minuti. Perdeva molto sangue e pensava di svenire, si legge nel report in cui il figlio del medico racconta la sua esperieza. Ma alla fine tutto è andato per il meglio. Tornato in Russia dove ha ha esercitato fino al 2000 la professione di chirurgo

Leonid Ivanovich Rogozov

 

Leonid Ivanovich Rogozov

 

Leonid Ivanovich Rogozov


* Fonte La Repubblica, Il Corriere

Grazie a Kebenna e Michele per la segnalazione!

Notizie simili