Nudo davanti alla Venere di Botticelli:il turista va in estasi e si spoglia agli Uffizi

È proprio il caso di dirlo: rapito dall'estasi tanto da non capire più niente. Così, sabato pomeriggio, un turista spagnolo ...

FIRENZE - È proprio il caso di dirlo: rapito dall’estasi tanto da non capire più niente. Così, sabato pomeriggio, un turista spagnolo di 25 anni, davanti al celebre dipinto di Botticelli «La nascita di Venere», si è tolto i vestiti rimanendo completamente nudo in una delle sale della Galleria degli Uffizi a Firenze. «Questa è poesia, questa è poesia», lo hanno sentito dire le persone vicine. Il giovane aveva le mani dipinte di rosso, poi ha estratto da una piccola borsa petali di rosa lanciandoli. Rilasciato poco dopo ha chiesto se la sua performance era stata ripresa da qualche videocamera. È stato denunciato per atti osceni.
corriere.it
Foto per gentile concessione di Susanna Mantovani di Made of Tuscany

Notizie simili