”Weekend con il morto”: porta l’amico deceduto in uno strip club

Un uomo è accusato di avere girato un intera serata con un amico deceduto in macchina, portandolo in alcuni bar e in uno strip club, prelevando anche del denaro dalla carta bancomat del trapassato. Inizialmente si era diffusa la spiegazione che l'uomo, il 43enne ...

Un uomo è accusato di avere girato un intera serata con un amico deceduto in macchina, portandolo in alcuni bar e in uno strip club, prelevando anche del denaro dalla carta bancomat del trapassato.

Inizialmente si era diffusa la spiegazione che l’uomo, il 43enne Robert Young, volesse in questo moro onorare un ultima volta l’amicizia con il coetaneo Jeffrey Jarrett, che l’autopsia ha rivelato essere morto per un mix letale di alcol e droga.

Successivamente, sembra anche su suggerimento del suo legale, Young ha cambiato la sua versione, giustificandosi sostenendo che non pensava che Jarrett fosse morto, ma solo svenuto o addormentato, e lo avrebbe portato in giro perché pensava si sarebbe ripreso da un momento all’altro.

* Fonte notizie.delmondo

''Weekend con il morto'': porta l'amico deceduto in uno strip club

''Weekend con il morto'': porta l'amico deceduto in uno strip clubdeceduto

''Weekend con il morto'': porta l'amico deceduto in uno strip club

Vedi anche:

''Weekend con il morto'': porta l'amico deceduto in uno strip club

Notizie simili