Laurearsi? Per trovare lavoro non basta!
Condividi su

Laurearsi? Per trovare lavoro non basta!

Di Alex Calloni
pubblicato il 20 gennaio

La metà di studenti che ha conseguito il titolo di studio non trova lavoro. Non possiamo sorprenderci perciò dell’incremento della “fuga di cervelli”!

Laurearsi? Per trovare lavoro non basta!

L’Italia è ancora incastrata nella crisi, il lavoro per giovani è un miraggio, ma non solo per i diplomati, anche per i laureati. Abbiamo raggiunto la sconvolgente percentuale del 52,9% dei laureati occupati. La metà di studenti che ha conseguito il titolo di studio quindi non trova lavoro. Non possiamo sorprenderci perciò dell’incremento della “fuga di cervelli” di cui il nostro paese resta inerme testimone. La percentuale di diplomati occupati raggiunge i minimi storici con il 30,5%. Dati peggiori in Europa vengono registrati solo dalla Grecia e, purtroppo per il nostro paese, le cifre non sono poi così distanti come dovrebbero essere. Per fare un ulteriore confronto, mentre in Italia la percentuale degli occupati è scesa di oltre il 20% negli ultimi 6 anni, in Francia è scesa solo del 7,9%, in Inghilterra del 0,4%. In Germania il tasso di occupazione invece è salito dell’8%, infatti, rimane una delle mete preferite in Europa per i giovani.

Trovare lavoro è diventato come un terno al lotto, le probabilità si alzano se il percorso di studi è portato a termine, ma la mancanza di esperienza resta comunque un enorme deficit sul curriculum, difficilmente ignorato dai datori di lavoro.

trovare lavoro

Alex Calloni
C’è un tempo e un luogo per ogni cosa, ma non ora; sosteneva il professor Oak nei Pokemon, e io credo di averlo preso un po' troppo alla lettera finito il liceo... Perché ho iniziato l’università con due anni di ritardo! Riesco a sentirmi lo stesso la “nonna” del gruppo nonostante la pochissima differenza di età, ma forse questo dipende dal fatto che continuo a preoccuparmi di chiedere se tutti hanno mangiato... E sì, sono una cuoca e amo fare sopratutto i dolci! Ma per fortuna le mie grandissime abilità culinarie (okay lo ammetto mi viene discretamente solo il salame al cioccolato, ma per seguire una passione non serve essere bravi giusto?)... Dicevo, a parte le mie doti in cucina, sono una scrittrice in erba! No, non vivo in un prato, sono solo un'autrice.
Leggi altri articoli in Orientamento Professionale Orientamento