Istituto professionale o liceo? Questo è il problema
Condividi su

Istituto professionale o liceo? Questo è il problema

Di Roberta Ravelli
pubblicato il 26 ottobre

Liceo e istituto professionale sono dunque due scuole profondamente differenti tra loro: scopriamo insieme i pro e i contro di scegliere l’uno o l’altro.

Istituto professionale o liceo? Questo è il problema

La scelta tra un istituto superiore o un’altro è una di quelle che potrebbero cambiarci la vita. Non lo diciamo per spaventare nessuno, ma è così: in base alla scuola scelta cambieranno le persone che conosceremo, le competenze che acquisiremo e ciò che andremo a fare più in là. Potremo scoprire il grande amore o il professore che ci ispirerà per il resto della vita.

Non è facile districarsi tra il ventaglio di possibilità che ci si palesa davanti: le scuole sono molteplici, ma una delle indecisione più frequenti riguarda la scelta tra l’istituto professionale e il liceo.

Un dubbio che mette a dura prova tantissimi di noi e che cercheremo di risolvere grazie a qualche consiglio e approfondendo pro e contro di ognuno.

  • Istituto professionale

L’istituto professionale permette di acquisire competenze specifiche e pratiche rispetto a quegli istituti in cui si dà maggiore rilevanza alla fase teorica. Nonostante la sua frequentazione rappresenti un’ottima referenza per accedere al mondo del lavoro, non esclude la possibilità di un percorso universitario una volta superato l’esame di maturità.

La preparazione non si basa solo sullo studio attraverso i libri, ma soprattutto sulla pratica acquisita durante le ore di laboratorio o di stage di indirizzo.

ragazzi istituto professionale (1)

Soprattutto in questi ultimi anni l’istituto professionale, insieme agli istituti tecnici supriori, ha acquisito un maggior numero di studenti iscritti,  grazie al fatto che rappresenta la via più semplice per accedere quanto prima al mondo del lavoro.

  • Il liceo

Il liceo gode da sempre di buona fama per via del suo programma ad ampio spettro di materie e del percorso di formazione che permette di accedere facilmente alla carriera universitaria. Proprio per questo motivo dovrebbe essere la scelta di chi già sa di voler continuare gli studi in seguito al conseguimento del diploma di maturità.

Frequentare un liceo consente di studiare materie, come il latino, la filosofia e la matematica, che aiutano a sviluppare un buon senso logico e uno strutturato metodo di studio.

Liceo e istituto professionale sono dunque due scuole profondamente differenti tra loro: la scelta verso l’uno o l’altro andrebbe presa principalmente tenendo in considerazione l’intenzione di voler proseguire gli studi o meno dopo la quinta superiore.

Roberta Ravelli
Web editor di professione che fatica ancora a rinunciare alla carta stampata. La mia passione è l’immaginazione e tutti quei mondi che con essa è possibile visitare, sia che fluiscano dall’inchiostro di una penna creativa, sia che si concretizzino sullo schermo grazie alla macchina da presa di una regista geniale. Il sogno? Dar corpo alle mie idee. Intanto… “divoro la mia esistenza con un appetito insaziabile. Come finirà tutto ciò? Lo ignoro” [P.P.Pasolini].
Leggi altri articoli in Orientamento Scolastico Orientamento