#ScuoleAPezzi: Allarme amianto al Liceo “E.Lussu” di Sant’Antioco (Cagliari)

La scuola è ancora un cantiere aperto e gli studenti respirano le polveri. La Preside non mostra il certificato di agibilità dell'Asl. Interviene ScuolaZoo.

E’ allarme amianto nel Liceo Scientifico “E.Lussu” di Sant’Antioco in provincia di Cagliari.

Ecco la richiesta di aiuto che ci è arrivata sulla nostra pagina facebook:

Ci mettiamo in contatto con questi ragazzi preoccupati per la loro salute e stanchi di non essere ascoltati e decidiamo d’intervenire per cercare di sollevare l’attenzione degli organi competenti.

GIUGNO 2013. Finisce la scuola e il 24 giugno iniziano i lavori di “demolizione e rifacimento pannelli facciate in amianto” della sede di Via Bolzano (sede principale dell’Istituto che ospita attualmente 18 classi, relative agli indirizzi Liceo Scientifico, Liceo Scientifico opzione scienze applicate e Liceo Linguistico). La fine dei lavori era prevista per il 15 settembre 2013, cosicché il lunedì 16 gli studenti avrebbero potuto cominciare tranquillamente il nuovo anno scolastico.

SETTEMBRE 2013. I lavori non si concludono nei tempi previsti e gli studenti scoprono che la loro scuola è un cantiere a tutti gli effetti. Scoprono che le finestre non sono ben fissate al muro, ci sono crepe ovunque, macchie di umidità sui soffitti, alcune pareti senza intonaco, termosifoni arrugginiti e soprattutto pannelli di Eternit nel cortile, trasformato in deposito e chiuso all’accesso. Come se non bastasse durante le ore di lezione gli studenti sono disturbati dal fracasso degli attrezzi da lavoro e, peggio ancora, respirano le polveri che entrano dai numerosi spifferi. Alcuni ragazzi sono costretti a portarsi gli antistaminici a scuola per scongiurare attacchi di asma.

CERTIFICATO ASL. Studenti e genitori chiedono alla Preside di poter vedere il certificato di agibilità concesso dall’ASL. La Preside dice di esserne in possesso, ma non lo mostra a nessuno.

PROTESTE. Gli studenti del Liceo sardo scendono in strada a protestare, raggiunti anche dai compagni dell’altro plesso (la sede di via D’Acquisto), i cui lavori sono stati completati in tempo per l’inizio della scuola. Intervengono i Carabinieri che pongono fine alla manifestazione pacifica.

Ad oggi gli studenti del Liceo “E. Lussu” sono costretti a entrare in una scuola fatiscente che mette a rischio reale la loro condizione di salute. ScuolaZoo chiede a chi di dovere di mettere subito in sicurezza l’edificio e di tutelare la salute degli studenti.

ScuolaZoo con la sezione Scuola a Pezzi della rubrica SosStudenti è sempre al fianco degli studenti. Per ogni segnalazione puoi scrivere a scuolazoo@gmail.com.

Ecco dove gli studenti del Liceo Sant’Antioco fanno lezione ogni giorno.

Notizie simili