Condividi
Il 25 ottobre ci sarà uno sciopero generale
Condividi su

Il 25 ottobre ci sarà uno sciopero generale

Di Chiara Greco
pubblicato il 24 ottobre

Scuola e trasporti sono coinvolti nella protesta della durata di 24 ore.

Il 25 ottobre ci sarà uno sciopero generale

Di cosa parliamo:

  • La mobilitazione prevista tra il 24 ottobre e il 25 coinvolgerà diversi settori pubblici e privati.
  • Le aziende dei trasporti hanno già comunicato le fasce di orario in cui è garantita la mobilità.
  • Sono a rischio anche le lezioni a scuola.

Cosa sapere sulla mobilitazione di domani

Scuole e trasporti (nazionali e pubblici) sono a rischio nella giornata di domani, 25 ottobre. Diversi sindacati autonomi hanno annunciato uno sciopero generale nazionale che per i mezzi inizierà già nella serata del 24 ottobre e durerà ventiquattro ore. Le lezioni rischiano quindi di saltare, e il servizio di mezzi pubblici difficile da accedere, per questo è importante capire quali sono gli orari dello sciopero, chi manifesterà e cosa succede se si decide di non andare a scuola domani.

Non perdere:

sciopero trasporti scuola 24 e 25 ottobre

Gli orari dello sciopero

I sindacati autonomi Cub, Sgb, Si-Cobas e Usi-Cit hanno annunciato uno sciopero generale dalle ore 21 di giovedì 24 ottobre 2019 alle ore 21 di venerdì 25 ottobre. Saranno coinvolti diversi settori, pubblici e privati, tra cui i trasporti (bus, metropolitane, treni e aerei) e le scuole.

Lezioni a rischio il 25 ottobre

Il personale ATA e docente potrebbe essere coinvolto nello sciopero del 25 ottobre 2019 quindi c’è la possibilità che in diverse scuole le lezioni vengano sospese per assenza di prof. Gli insegnanti non sono tenuti a comunicare l’adesione allo sciopero, quindi non potrete avere notizie ufficiali fino alla giornata di venerdì. Gli studenti sono tenuti a presentarsi a scuola e aspettare le comunicazioni ufficiali: vi ricordiamo che se decidete di non andare a scuola siete comunque obbligati a portare la giustificazione per l’assenza.

Stop dei Trasporti di 24 ore

Il settore dei trasporti sarà quello maggiormente coinvolto nello sciopero generale del 24 e 25 ottobre. La giornata di venerdì sarà quella a rischio caos, visto che lo sciopero sarà in corso già dalle primissime ore del mattino, quando lavoratori e studenti si recano a lavoro e a scuola. La mobilitazione è prevista su scala nazionale, aerei e treni coinvolti, quindi vi raccomandiamo di informarvi se avete in programma un viaggio nella serata del 24 o nella giornata del 25.

Orari

Per ogni settore dei trasporti sono stati comunicati gli orari ufficiali dello sciopero. Ecco quali sono:

  • trasporto ferroviario (Italo e Trenitalia su alcune tratte): dalle 21 del 24 ottobre alle 21 del 25 ottobre 2019.
  • trasporto aereo: da mezzanotte del 24 ottobre a mezzanotte del 25 ottobre.
  • trasporto marittimo: tutta la giornata del 25 ottobre.
  • trasporto autostradale: dalle 22 del 24 ottobre alle 22 del 25 ottobre.

I motivi dello sciopero

I sindacati coinvolti nello sciopero del 24 e del 25 ottobre 2019 hanno annunciato la mobilitazione per i seguenti motivi:

  • richiesta aumento salari e pensioni.
  • garanzia di lavoro stabile.
  • cancellazione del Jobs Act.
  • parità di salario.
  • riduzione dell’orario e del carico di lavoro.
  • pensione a 60 anni con 35 anni di anzianità.

(Credits Immagini: Pixabay)

Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi
Leggi altri articoli in News Scuola