Condividi
Ezio Archetti, Inviato nelle Scuole
Condividi su

Ezio Archetti, Inviato nelle Scuole

Di Christian Della Torre
pubblicato il 19 novembre

Oggi, sotto i nostri riflettori, c’è Ezio. È un ragazzo ottimista, che ha deciso di concentrarsi su un solo aspetto nella sua vita: essere felice.

Ezio Archetti, Inviato nelle Scuole

Conosciamo Ezio, Inviato nel Istituto tecnico Antonietti

Come tradizione, quando qualcuno si unisce alla nostra famiglia, deve anche presentarsi in modo che tutti lo possano conoscere; oggi è il turno di conosce Ezio.

Nome: Ezio

Cognome: Archetti

Data di nascita: 07/12/1999

Città: Monte Isola (NS)

Scuola frequentata: I.I.S. ANTONIETTI

Indirizzo di studi: Tecnico/Ragioneria

Quale è la tua citazione preferita e cosa significa per te?

“Per aspera ad astra”

È il mio motto; per quanto sia difficile, voglio raggiungere i miei obiettivi.

Perché ti piace scrivere?

Scrivere mi consente di trattare al meglio i problemi, di riflettere e di aprirmi al massimo.

Se potessi intervistare una qualsiasi persona, viva o morta, chi intervisteresti?

Napoleone Bonaparte o Rasputin

Stai leggendo un libro, sei quasi arrivato al finale, ti mancano poche pagine, quando ad un certo punto scopri che le ultime pagine del libro che hai comprato sono bianche. Non puoi sapere come finisce la storia, cosa fai?

Cerco di immedesimarmi nell’autore e scrivo le pagine mancanti, seguendo l’intreccio che più mi affascina.

Hai 3 aggettivi per descriverti, quali useresti?

Ottimista, Egoista (nel senso buono, un po’ di sacro egoismo non guasta mai), Curioso.

Se potessi scegliere un super potere, quale sceglieresti?

Poter viaggiare nel tempo per scoprire le dinamiche della storia.

Come ti vedi tra 10 anni:

Tra dieci anni mi vedo felice: mi sto concentrando su questo aspetto della vita, o almeno ci provo.
La felicità è essenziale ma non banale, ognuno di noi deve costruirsi la propria e, tra dieci anni, spero che ci sarò riuscito.

(Fonte foto: pagina Instagram ufficiale BBC America)

Christian Della Torre