Condividi
Jovanotti, concerto a Policoro 13 agosto: scaletta, come arrivare e cosa portare al Jova Beach Tour 2019
Condividi su

Jovanotti, concerto a Policoro 13 agosto: scaletta, come arrivare e cosa portare al Jova Beach Tour 2019

Di Alice Giusti
pubblicato il 13 agosto

Siete pronti a scatenarvi in spiaggia? Jovanotti stasera è a Policoro con la nuova data del Jova Beach Party… non perdete tutte le informazioni per vivere un concerto super!

Jovanotti, concerto a Policoro 13 agosto: scaletta, come arrivare e cosa portare al Jova Beach Tour 2019

Jovanotti a Policoro: tutto sulla nuova tappa del Jova Beach Party

Jovanotti arriva in Basilicata per un’altra incredibile tappa del Jova Beach Party, il tour più chiaccherato e coinvolgente dell’estate 2019: siete pronti ad assistere alla magia di un suo concerto a Policoro? Stasera, 13 agosto, infatti, Lorenzo Cherubini si esibirà sulla spiaggia di Torre Mozza – Aquarius – Marinagri e quindi tra poche ore potete scatenarvi assistendo a uno spettacolo travolgente, tra musica, colori, ballo e tanti ospiti. Volete saperne di più sulle canzoni in scaletta, gli ospiti, cosa si può portare e cosa è vietato portare in spiaggia per rispettare l’ambiente e come arrivare al luogo del concerto? Noi di ScuolaZoo abbiamo tutte le risposte che fanno al caso vostro!

Volete sapere tutto sul concerto del 20 agosto di Jovanotti a Lido Degli Estensi? Trovate tutto qui:

jovanotti al Jova Beach Party

Scaletta del concerto di Jovanotti a Policoro

Siete prontissimi per il concerto di Jovanotti a Policoro? Ormai l’attesa è alle stelle e inizia ad esserci curiosità sulla scaletta della serata. La scaletta, in realtà, non è fissa perché a Jova piace adattare le canzoni in base al luogo in cui si esibisce, al pubblico, alla sua energia e agli ospiti della data (questa sera ci saranno Alborosie, Baloji, I Hate My Village, Ackeejuice Rockers, Rancore, Tarantolati di Tricarico). Di base, comunque, queste sono i brani generalmente in scaletta:

  • Megamix
  • Ti porto via con me
  • Salvami
  • Mani libere
  • Vado
  • Oh, vita!
  • Fame
  • Estate
  • Serenata rap
  • La statua della mia libertà (Samuel cover)
  • Nuova era
  • Tutto l’amore che ho
  • Io danzo
  • Piove
  • Sabato
  • A te
  • Baciami ancora
  • L’estate addosso
  • Bella
  • L’ombelico del mondo
  • Attaccami la spina
  • La mia moto
  • (Tanto)³
  • E non hai visto ancora niente
  • Tensione evolutiva
  •  Penso positivo
  •  Il più grande spettacolo dopo il big bang
  • Ragazzo fortunato

Jova Beach Party 2019 a Policoro: misure di sicurezza e oggetti proibiti

Ormai sappiamo che per partecipare ai concerti bisogna attenersi al rispetto di alcune norme di sicurezza, che prevedono diversi divieti affinché non si creino delle situazioni di panico o di potenziale pericolo all’interno dell’area concerti. Inoltre, il Jova Beach Party è attento alla questione ambientale: al fine di non inquinare le spiagge su cui si svolge, bisogna stare attenti a cosa si può portare o meno.

È vitato introdurre:

  • zaini (sono vietati in genere quelli di dimensione superiore a quella consentita, 10 lt, ma in base alle indicazioni, possono essere vietati tutti gli zaini);
  • trolley e valigie;
  • bombolette spray (ad esempio antizanzare, creme solari, deodoranti, ecc);
  • coltelli e qualsiasi oggetto con punta affilata e da taglio;
  • catene, pietre, fumogeni, trombette da stadio, fuochi d’artificio, petardi, materiale esplosivo;
  • armi;
  • materiale infiammabile
  • sostanze stupefacenti
  • veleni
  • bevande alcoliche di qualsiasi gradazione (qualsiasi altra bevanda sarà venduta direttamente negli stand all’interno dell’area del concerto);
  • bottiglie di vetro, lattine e borracce metalliche (motivo per cui qualsiasi bevanda che cercherai di introdurre in questo modo ti sarà sequestrata all’ingresso);
  • bastoni per selfie, treppiedi, ombrelli e altre attrezzature simili;
  • penne e puntatori laser;
  • animali di qualsiasi tipo e taglia;
  • overboard, biciclette, skateboard, pattini;
  • sacchi a pelo e tende ;
  • fotocamere, apparecchiature per la registrazione, videocamere, Ipad, tablet;
  • strumenti musicali;

È inoltre proibito:

  • Esporre materiale che ostacoli la visibilità agli altri spettatori o che interferisca con la segnaletica di emergenza o che, comunque, sia di ostacolo alle vie di fuga verso le uscite;
  • Svolgere qualsiasi genere di attività commerciale che non sia stata preventivamente autorizzata, per iscritto, dalla società organizzatrice dell’evento;
  • Porre in essere atti aggressivi nei confronti del personale addetto al controllo;
  • Danneggiare o manomettere in qualsiasi modo strutture, infrastrutture e servizi dell’impianto;
  • Arrampicarsi su balaustre, parapetti, divisori ed altre strutture non destinate alla permanenza del pubblico
  • Stazionare su percorsi di accesso e di esodo e su ogni altra via di fuga

Cosa si può portare e si può fare

È però concesso portare una sola bottiglia d’acqua di 0,5 litri all’interno dell’area, ma rigorosamente senza tappo. Inoltre, all’interno dell’area concerti, accessibile alle ore 16:00, ci saranno food track per bere e mangiare. È possibile fare il bagno in mare fino alle 19:30.

Jovanotti in concerto: come arrivare alla Spiaggia di Torre Mozza a Policoro

Adesso che conosciamo tutti i dettagli sul concerto di Jovanotti a Policoro, scopriamo come raggiungere la spiaggia di Torre Mozza per godersi finalmente il live:

  • Treno: la stazione treni di Policoro, Policoro-Tursi, si trova a circa 5 km dal luogo dell’evento. È possibile raggiungere la spiaggia da qui a piedi oppure tramite le navette, istituite appositamente per il concerto di stasera.
  • Auto: se avete deciso di arrivare al concerto di Jovanotti a Policoro in auto sappiate che dalla A1 – E45 dovrete prendere l’uscita Atena Lucana e seguire la Strada Statale 598 di Fondo Valle dAgri in direzione di Via Zanardelli a Policoro. 

(Fonte immagini Instagram Jova Beach Party)

Alice Giusti
Aspirante Jane Austen sin dalla tenera età, vivo con la valigia sempre pronta. Oggi Londra, domani Parigi, viaggio fisicamente o con la mente, basta un po’ di buona musica, un classico o una serie tv storica per farmi sognare. Appassionata di tutto ciò che è British, per vivere scrivo e mi piace talmente tanto che alla fine, mi sa, scrivo per vivere.
Leggi altri articoli in Musica Vita Scolastica