Condividi
Sanremo 2019: con Baglioni conduttore nel 2020 ci sarà solo il televoto?
Condividi su

Sanremo 2019: con Baglioni conduttore nel 2020 ci sarà solo il televoto?

Di Ginger
pubblicato il 12 febbraio

La vittoria di Mahmood al Festival di Sanremo 2019 è giusta o no? Anche Claudio Baglioni ha detto la sua sui sistemi di votazioni, e nel 2020 potrebbero esserci grosse novità.

Sanremo 2019: con Baglioni conduttore nel 2020 ci sarà solo il televoto?

Festival di Sanremo 2019: nel 2020 potrebbe esserci solo il televoto

La vittoria di Mahmood al Festival di Sanremo 2019 è stata accompagnata da molte polemiche: il pubblico da casa con il televoto aveva infatti concesso alla sua Soldi poco più del 14% dei voti, preferendogli di gran lungo Ultimo (46,5% al televoto). A ribaltare letteralmente la situazione sono state le due giurie: la sala stampa e la giuria d’onore hanno preferito il sound innovativo di Soldi alla più classica I tuoi particolari, portando Mahmood a sorpassare, seppur di poco, il suo rivale. Un risultato che ha fatto discutere, anche perché lo stesso Ultimo ha protestato via social per la mancata vittoria. Sulla questione, ovviamente, sono intervenuti in molti, incluso Claudio Baglioni: il direttore artistico, infatti, sembra dar ragione al pubblico. Il prossimo anno ci attende un Sanremo senza giurie di esperti?

Vi siete persi la polemica di Ultimo? Se non avete ben capito cosa è successo, qui trovate tutti i dettagli:

festival di sanremo 2019 anticipazioni finale

Sanremo 2020: se Baglioni viene confermato, ci sarà solo il televoto?

Claudio Baglioni è stato direttore artistico del Festival di Sanremo negli ultimi due anni, e non ha escluso la possibilità di un tris. La questione delle votazioni, quindi, lo tocca molto da vicino, e il cantante ha chiaramente espresso la sua opinione in conferenza stampa: “O il festival diventa di nuovo solo popolare o questa mescolanza, il fatto di avere tre o quattro giurie spezzettate, rischia di essere discutibile. Poi c’è un atteggiamento timoroso nei confronti della sala stampa, si pensa che togliere il voto ai giornalisti possa suscitare un ritorno ostile, lo dico con grande franchezza” ha spiegato il cantante. Quindi, quale sarebbe la migliore soluzione secondo lui? “Penso che se il Festival vuole essere veramente una manifestazione popolare deve essere giudicata solo dal televoto. Poi c’è la giuria d’onore, c’è il retaggio televisivo che mettendo più facce, specchio della società, pochi pensano in un modo ma si bilanciano poi i poteri”. Insomma, non sembrano esserci dubbi: se il prossimo anno Baglioni sarà riconfermato come direttore artistico, tra le novità potrebbe esserci anche il ritorno al televoto come unico sistema di votazione. Sareste d’accordo?

(Credit foto: facebook ufficiale Festival di Sanremo)

Leggi altri articoli in Musica Vita Scolastica