Condividi
X Factor 2019 Audizioni, prima puntata: le pagelle ai giudici e alle esibizioni più belle
Condividi su

X Factor 2019 Audizioni, prima puntata: le pagelle ai giudici e alle esibizioni più belle

Di Selena
pubblicato il 13 settembre

Ieri è andata in onda la prima puntata di Audizioni di X Factor 2019: ecco le nostre pagelle.

X Factor 2019 Audizioni, prima puntata: le pagelle ai giudici e alle esibizioni più belle

Audizioni X Factor 2019: le pagelle ai protagonisti della prima puntata

È andata in onda ieri la prima puntata di audizioni di X Factor 2019. I quattro giudici, Sfera Ebbasta, Mara Maionchi, Malika Ayane e Samuel Romano sono entrati finalmente in azione e abbiamo potuto vedere come se la sono cavata davanti ai primi aspiranti cantanti. La puntata di XF13 è stata spumeggiante con esibizioni emozionanti e alcune anche talmente trash da rimanere negli annali. Ovviamente noi di ScuolaZoo abbiamo seguito la puntata e ora abbiamo stilato per voi una pagella con i voti per i giudici, Alessandro Cattelan e qualche esibizione che ci ha particolarmente colpito!

Se vi siete persi la prima puntata di X Factor 2019 potete vedere tutti i momenti salienti nel nostro Live!

pagelle-audizioni-xfactor-2019-prima-puntata2

Pagelle X Factor 2019: i voti ai giudici e alle esibizioni al top

Come vi abbiamo anticipato non ci siamo potuti esimere dal dare i nostri personalissimi voti, molto ironici, ai protagonisti della prima puntata delle Audizioni di X Factor 2019. Siete pronti?

  • Samuel Romano: rinominato Mister No dagli amici, il nuovo giudice di X Factor 2019 mette tutti subito in riga e non concede facilmente il lascia passare per i Bootcamp. Lo scontro con Sfera Ebbasta parte da subito e sul web i cinguettatori dicono la loro: “Se Sfera non fosse stato in giuria, Samuel gli avrebbe detto no”. Forse il frontman dei Subsonica se la crede un po’ troppo? Voto: 6
  • Mara Maionchi: non avevamo dubbi sulla veterana di XF13. Mara ha distribuito epiteti e giudizi in modo straordinario come sempre riuscendo anche a far notare ai gruppi che hanno tutti nomi del “cavolo”. Del resto, come darle torto? Brava Mara, sei sempre una di noi. Voto: 10
  • Malika Ayane: scelte lessicali perfette, zero turpiloquio, ma una innegabile capacità di giudizio. Così Malika ha esordito a X Factor 2019 e il pubblico ha iniziato ad adorare il suo modo delicato di dire a tutti la verità. Praticamente sa mandarti a quel paese con uno stile incredibile! Da contattare subito quando dovete lasciare un fidanzato o un fidanzata. Voto: 8
  • Sfera Ebbasta: arriva emozionato, con un look tutt’altro che sobrio, ma una buona capacità di giudizio, in barba ai tanti che invece non gli avrebbero dato due lire. Certo, le ricerche su Google “Denti Sfera Ebbasta” sono schizzate alle stelle, ma nel complesso se l’è anche cavata nonostante il suo inaspettato cuore di panna. Voto: 7
  • Alessandro Cattelan: dopo aver chiosato con un “Con 4 no vai a TheVoice”, Ale si è dimostrato un’amabile serpe che tutti hanno adorato. Incoronato Re della Cattiveria, il pubblico per lui è letteralmente impazzito… come potrebbe essere altrimenti? Voto: 9
  • Valentina Mazza: la sua esibizione parte con un “io faccio la cubista non la spogliarellista”. Il web impazzisce, i giudici rimangono a bocca aperta. Lei si impappina, sbaglia, ciancica e cerca con questo suo inedito di difendere la professione della cubista. Diciamo che ci ha lasciato piacevolmente sconvolti… in un mondo a parte. Voto: 6
  • Sofia Tornambene: quando sale sul palco con i suoi 16 anni, la giovane studentessa in arte Kimono lascia tutti a bocca aperta. Chi a 16 anni (come me) scriveva al massimo i bigliettini per copiare a scuola, vedendo e sentendo la sua capacità di scrittura sarà rabbrividito. Bravissima. Voto: 9
  • Mariam Rouass (Maryam): largo alle donne che osano e Maryam cantando Gioventù Bruciata di Mahmood con una voce potente e caldissima ha emozionato la giura. La sua esibizione è nettamente da brividini lungo la schiena. Voto: 9

(Foto Credits: X Factor Italia Facebook)

Selena
Sono Selena, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio.
Leggi altri articoli in Musica Vita Scolastica