Condividi
Notte prima degli esami: le frasi più belle da scrivere per ricordare questo momento
Condividi su

Notte prima degli esami: le frasi più belle da scrivere per ricordare questo momento

Di Raffaella Berardi
pubblicato il 18 giugno

Notte prima degli esami 2019: per non dimenticare la Maturità 2019 ecco quali sono le frasi più belle da scrivere sul tuo diario e da condividere con i tuoi amici.

Notte prima degli esami: le frasi più belle da scrivere per ricordare questo momento

Notte prima degli esami: le frasi simbolo per la Maturità 2019

Ormai ci siamo, il conto alla rovescia è giunto quasi al termine e alla Maturità 2019 manca davvero poco: vi siete chiesti come trascorrerete la notte prima degli esami 2019? Qualcuno ascolterà la sua playlist preferita per cercare di calmare l’ansia che cresce ora dopo ora, gli irriducibili ripasseranno fino a tarda notte per la Prima Prova 2019 di domani, mentre altri si staranno chiedendo cosa li aspetta il 20 giugno, giorno della nuova, attesa e altrettanto temuta, Seconda Prova 2019. Forse adesso, complice la tensione e l’adrenalina, è difficile immaginarlo, ma tra qualche anno, guardandovi indietro, ricorderete questo momento come uno dei più belli della vostra vita e quindi perché non fissarlo nella memoria con delle frasi simbolo? Ne abbiamo selezionate alcune che puoi condividere con i tuoi amici per non dimenticare la Maturità 2019!

Quali sono i temi da ripassare assolutamente? Qui trovate tutto quello che vi serve per arrivare pronti alla Prima Prova 2019:

Qual è la playlist perfetta da ascoltare la notte prima degli esami? Scopri:

maturità 2019 le frasi per la notte prima degli esami frasi

Notte prima degli esami 2019: quali sono le frasi che raccontano la Maturit

Ci siamo: è ora di affrontare la Maturità e con lei le fasi finali di una vita che negli ultimi cinque anni hai trascorso tra i banchi di scuola cercando di sopravvivere ad interrogazioni che ti sembravano impossibili da superare e i tanto odiati compiti in classe a sorpresa.

Probabilmente non vedi l’ora di lasciarti alle spalle l’antipatico professore o la materia che a fatica hai digerito durante il tuo percorso scolastico, ma quando tutto sarà finito preparati… il suono della campanella ti mancherà! Gli Esami di Stato sono il confine da attraversare per entrare nell’età adulta e durante la notte prima degli esami, tra la paura di non superare l’ostacolo e la voglia di vincere la battaglia, può succedere di lasciarsi andare alla nostalgia e ripensare a tutto quello che insieme ai vostri amici avete vissuto fino a questo momento.

Perché allora non fermare il tempo in una frase per ricordare per sempre la Maturità 2019?

Notte prima degli esami: le 5 frasi per non dimenticare la Maturità 2019

La notte prima degli esami è il momento giusto per scrivere sul vostro diario una frase che simboleggia la lunga avventura scolastica che sta per concludersi con gli Esami di Maturità.  Ecco quali sono secondo noi le cinque frasi più belle di sempre.

  • “Gli esami non finiscono mai”: è semplice ma sempre efficace la frase del genio del teatro italiano Eduardo De Filippo
  • “Prima bisogna sapere il latino e poi bisogna dimenticarlo”: a dirlo è stato il politico e pensatore francese Montesquieu
  • “Ho sempre sentito dire che gli esami finali a Hogwarts erano spaventosi, invece li ho trovati piacevoli!”: forse non siamo tutti Hermione Granger e la nostra scuola non somiglia nemmeno lontanamente a Hogwarts, ma qualcuno racconta che l’ironia salverà il mondo quindi perché non sdrammatizzare?
  • “Fai quello che puoi con quello che hai, nel posto in cui sei”: più che una frase quello del presidente degli Stati Uniti Theodore Roosevelt è un invito a non arrendersi mai.
  • “L’essenziale non è quello che si sa, ma quello che si è”: lo ha detto Giuseppe Pontiggia, scrittore e docente d’italiano.

(Foto Credits: Pixabay)

Raffaella Berardi
Quando pensi di aver chiuso con tutto quello che gravita intorno al mondo scolastico ti ritrovi a scriverne. Aveva ragione mia nonna quando mi ripeteva sempre: "la vecchia a 100 anni ancora doveva imparare". Beh, io ho decisamente ancora tanto da imparare e ho deciso di farlo insieme a voi!
Leggi altri articoli in News Maturità Maturità