Condividi
Simulazioni Maturità 2019: come prepararsi
Condividi su

Simulazioni Maturità 2019: come prepararsi

Di Isabelle Giacometti
pubblicato il 05 febbraio

Le prove scritte dell’esame di Stato ti spaventano? Ecco alcune dritte per svolgere gli esempi del Miur ed affrontare la Prima e la Seconda Prova 2019.

Simulazioni Maturità 2019: come prepararsi

Maturità 2019: esempi Miur per l’esame di Stato

La riforma della Maturità del Miur desta non poche preoccupazioni negli studenti che dovranno affrontare l’esame di Stato 2019. Dopo aver scoperto quali sono le materie di Seconda Prova e quelle affidate ai commissari esterni i maturandi sono ancora più ansia.
Dato che molti dei cambiamenti riguardano le tracce delle prove scritte, a dicembre sono state pubblicate online le simulazioni di Prima Prova e Seconda Prova 2019 per tutte le scuole superiori. Gli esempi del Miur sono di grande aiuto per prepararsi agli esami di Maturità, tuttavia potrebbe servirti qualche dritta per svolgerli. In questo articolo noi di ScuolaZoo ti diamo alcuni consigli per affrontare le simulazioni di Maturità del Miur.

Se vuoi saperne di più sulle simulazioni del Miur per le prove scritte dell’esame di Stato 2019 leggi qui:

Miur simulazione Prima Prova e Seconda Prova: consigli per svolgere le tracce di Maturità 2019

Dopo aver visto le simulazioni del Miur e hai paura di non passare la Maturità 2019? Non lasciarti intimorire dalle novità della riforma dell’esame di Stato e segui i consigli di ScuolaZoo su come prepararsi. Ecco alcune semplici dritte da seguire quando affronti gli esempi di Prima e Seconda Prova:

  • Leggi le tracce: prima di iniziare a svolgere le simulazioni d’esame prenditi del tempo per capire le precise richieste del Miur, specialmente quando devi scegliere la tipologia di Prima Prova.
  • Calcola il tempo: anche se si tratta di esempi, svolgili come se ti trovassi all’esame di Maturità 2019 concedendoti lo stesso numero di ore che avrai il giorno della Prima e della Seconda Prova.
  • Preparati all’esame in compagnia: un buon modo per esercitarsi in vista delle prove scritte di Maturità 2019 può essere quello di svolgere le simulazioni con i propri compagni di classe. Studiare con loro sarà di certo più utile e divertente che da solo.
  • Confrontati con professori e compagni: per prepararti all’esame di Maturità devi capire se hai svolto correttamente le simulazioni del Miur. Per farlo puoi chiedere ai tuoi professori o ad altri maturandi di dare un’occhiata alle risposte che hai dato agli esempi di Seconda Prova e ai temi che hai scritto in Prima Prova.
  • Svolgi le simulazioni di Maturità 2019 più volte: gli esempi del Miur contengono diverse tracce di Prima e Seconda Prova, se vuoi migliorare o farti un’idea più completa su come sarà l’esame non limitarti a farne solo una.

Non perdere anche:

(Crediti immagini: Pixabay)

Isabelle Giacometti
21 anni, mille progetti e il resto della vita per realizzarli. Scrivere è diventata una passione dal primo tema in cui ho preso 'ottimo' alle elementari... da cocca della maestra a giornalista direi che è un bel salto di qualità! Adoro il rosa e l'autunno, non vivo senza caffè e senza penna. Una frase che mi rappresenta? "Omnes optimi insani sunt" ovvero "tutti i migliori sono matti", ovviamente in latino, da brava (ex) classicista. Laurea in progress.
Leggi altri articoli in News Maturità Maturità