Condividi
Prove Invalsi maturità 2019: il voto dei test è nel diploma?
Condividi su

Prove Invalsi maturità 2019: il voto dei test è nel diploma?

Di Isabelle Giacometti
pubblicato il 28 marzo

Il voto delle Prove Invalsi di quinta superiore di inglese, matematica e italiano sarà scritto nel diploma di Maturità 2019 o nel curriculum dello studente?

Prove Invalsi maturità 2019: il voto dei test è nel diploma?

Test Invalsi quinta superiore: il voto è scritto sul diploma di Maturità 2019?

Nella Nuova Maturità 2019 il Miur ha introdotto anche per gli studenti di quinta superiore le Prove Invalsi. Nonostante lo svolgimento dei Test di matematica, italiano ed inglese non sia più un criterio di ammissione all’esame di Stato 2019, ovvero non sia obbligatorio per sostenere le prove scritte e l’orale, prendere un bel voto nei quiz è comunque importante. Sebbene il punteggio dei Test Invalsi non incida sui crediti del voto finale di Maturità 2019, la riforma del Miur prevede che il voto delle singole Prove Invalsi 2019 venga scritto sui documenti rilasciati alla fine degli esami venga scritto, ma non sul diploma! Per scoprire dove si trova la valutazione dei Test Invalsi di italiano, inglese e matematica leggete il nostro articolo ScuolaZoo.

Diploma Maturità 2019: dove trovare il voto delle Prove Invalsi

Se il voto dei Test Invalsi 2019 di italiano, inglese e matematica non è scritto sul diploma, dove si trova allora? La riforma del Miur ha aggiunto al certificato del percorso degli studenti delle superiori ed il voto finale dell’esame di Stato, un altro attestato: il Curriculum dello studente. Alla fine della Nuova Maturità 2019 i candidati riceveranno in allegato al diploma, questo documento su cui è scritto il voto dei Test Invalsi.
Oltre al punteggio di ciascuna delle Prove Invalsi di Maturità 2019, il CV dello studente contiene altre informazioni sul percorso formativo e professionale di ciascuno studente, tra cui le certificazioni che ha ottenuto, le attività extra-scolastiche e quelle svolte durante le ore di alternanza scuola-lavoro durante le superiori.
Dunque prendere un bel voto alle ai Test Invalsi di quinta superiore può fare la differenza quando si fa una domanda d’iscrizione all’Università o si cerca un posto di lavoro, dato che le Prove Invalsi sono un modo per verificare le competenze degli studenti in italiano, matematica ed inglese.

(Crediti immagini: Pixabay)

Isabelle Giacometti
21 anni, mille progetti e il resto della vita per realizzarli. Scrivere è diventata una passione dal primo tema in cui ho preso 'ottimo' alle elementari... da cocca della maestra a giornalista direi che è un bel salto di qualità! Adoro il rosa e l'autunno, non vivo senza caffè e senza penna. Una frase che mi rappresenta? "Omnes optimi insani sunt" ovvero "tutti i migliori sono matti", ovviamente in latino, da brava (ex) classicista. Laurea in progress.
Leggi altri articoli in News Maturità Maturità