Condividi
Maturità 2019, Prove Invalsi: cosa succede se si è assenti
Condividi su

Maturità 2019, Prove Invalsi: cosa succede se si è assenti

Di Chiara Greco
pubblicato il 08 marzo

Maturità 2019 Prove Invalsi: quanto conta l’assenza per gli studenti di quinta superiore? Scopri cosa succede se non ti presenti o ti ammali il giorno del test!

Maturità 2019, Prove Invalsi: cosa succede se si è assenti

Maturità 2019: cosa succede se fai assenza alla Prova Invalsi

In questo periodo, tutti gli studenti di quinta superiore sono alle prese con le Prove Invalsi di matematica, italiano e inglese 2019. Infatti, insieme allo studio per la Maturità 2019, i maturandi hanno quest’altro scoglio da superare, seppur il Miur ha confermato che le Invalsi non faranno media con il voto di maturità. Ma cosa succede se ti assenti ad una delle prove nazionali? Si rischia di non venire ammessi all’Esame di Stato? Noi di ScuolaZoo vi spiegheremo tutto nel dettaglio così da non rischiare l’ammissione e da avere tutti i requisiti giusti per sostenere la Maturità 2019.

maturità 2019 invalsi assenza cosa fare miur regolamento

Invalsi Maturità 2019: l’assenza può compromettere l’ammissione alla Maturità?

Una cosa è certa: per quest’anno le Prove Invalsi non saranno un elemento necessario al fine di essere ammessi alla Maturità 2019. Ciò significa che sia il voto delle prove d’italiano, inglese e matematica, sia il superamento o non superamento della prova, non saranno un problema per ciò che andrete ad affrontare a giugno. C’è da tenere a mente una cosa: le Invalsi, seppur non vincolanti per la Maturità 2019, sono comunque uno step necessario da compiere per arrivare allo scrutinio con tutte le carte in regola. Per questo, se doveste assentarvi, sarà compito dei professori provvedere a farvi fare una prova suppletiva per colmare questa mancanza, altrimenti potrebbero esserci problemi successivamente.

Assenza Invalsi 2019: cosa succede se non ti presenti o ti ammali?

Le Prove Invalsi 2019 si svolgeranno in un arco di tempo ampissimo, dal 4 al 30 marzo 2019, e ogni scuola ha già stabilito in che giornata verranno somministrate le prove così da permettere agli studenti di organizzarsi per evitare l’assenza. Gli imprevisti, però, possono sempre accadere, quindi non è escluso che qualcuno si possa ammalare proprio quel giorno o sia costretto ad assentarsi per un altro motivo. In questo caso, come vi abbiamo detto prima, l’assenza non comprometterà l’ammissione ma verrà organizzata una prova suppletiva per tutti coloro che non sono riusciti a presenziare al test, visto che è comunque necessario aver sostenuto tutte le tre Prove Invalsi per completare la vostra carriera scolastica in vista della Maturità 2019.

(Credits Immagini: Pixabay)

Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi
Leggi altri articoli in News Maturità Maturità