Condividi
Eccoci qui: Questa è la nostra Notte prima degli esami!
Condividi su

Eccoci qui: Questa è la nostra Notte prima degli esami!

Di Redazione ScuolaZoo
pubblicato il 19 giugno
Eccoci qui: Questa è la nostra Notte prima degli esami!
DOPO UNA NOTTE DA LEONI: ecco le TRACCE e le SOLUZIONI della Prima Prova

Notte prima degli esami 2012

..

Dopo cinque anni ecco la maturità, l’ultimo grande sforzo e poi la fine. Non ti sembra vero.

Ti ricordi il primo giorno di scuola come se fosse ieri, entri in classe timido e ti trovi una ventina di volti nuovi, tutti spaesati come te, che sembrano usciti dalle elementari, mentre adesso sembrano degli adulti.

.

Ti vengono in mente i momenti passati insieme, i compagni che se ne vanno e soprattutto quelli che restano, quelli che ora sono i tuoi amici, i tuoi amici veri, li conosci da 5 anni ma ti sembra di conoscerli da una vita. Con loro hai fatto mille esperienze, con loro hai fatto le tue prime vacanze senza genitori, le tue serate più assurde, le mitiche gite scolastiche.

.

Con loro hai sofferto per le interrogazioni, hai pianto, hai gioito quando prendevi un 6 senza copiare.. con loro hai fatto i peggio scherzi ai professori… ah, i professori!!! I primi giorni di scuola non riuscivi nemmeno a guardarli negli occhi tanto ti facevano paura… ora invece li hai studiati per 5 anni e sai che razza di elementi sono!

Loro, il cui unico obiettivo è darti un 5, loro che ti dicevano ogni anno che eri a rischio, loro “a cui devi portare rispetto“ ma che quella parola non sanno neanche cosa vuol dire. Loro che te l’hanno sempre gufata ma che hai sempre fregato e domani, alla facciazza loro, sarai sulla tua sedia, davanti a quel banco maledetto, a svolgere la prima prova.

.

E quella scuola! Quella scuola di cui conosci ogni singolo gradino, quella scuola verso cui non volevi andare e hai provato più volte a manomettere la sveglia per non andarci! Quante volte hai voluto mollare, e

invece hai resistito e ogni giorno hai percorso i suoi corridoi, hai scritto sui suoi muri (e hai cancellato le scritte mentre il bidello ti frustava). Quel bidello che ormai ti saluta con rispetto…. quei bagni che sanno di te cose inenarrabili… e la Presidenza, l’aula professori… quei posti che ti facevano paura il primo anno e dove ora entri come se fosse camera tua. Come i primini, che sembrano dei bambini usciti dall’asilo, mentre anche tu eri come loro, intimorito, mentre ora ammettilo, ti senti un po’ un gallo.

.
Fra qualche giorno tutto questo non ci sarà più, e l’idea di non rivedere i tuoi compagni tutti i giorni ti fa salire un nodo alla gola perché non può finire tutto qui, non così…

Fatti forza, perché tu volente o nolente, i professori domani li devi affrontare, li devi sconfiggere, quindi chiudi i libri, prepara lo zaino per l’ultima volta e preparati, domani è il grande giorno eroe.

.
In bocca al lupo e falli secchi una volta per tutte.

.

Scritto da La Francy

Redazione ScuolaZoo
Leggi altri articoli in Prima Prova Maturità Maturità