Condividi
Maturità 2018: tracce svolte su Peppino Impastato per la Prima Prova
Condividi su

Maturità 2018: tracce svolte su Peppino Impastato per la Prima Prova

Di Selena
pubblicato il 09 maggio

Siete pronti a svolgere un tema, un articolo di giornale o un saggio breve su Peppino Impastato per la Prima Prova di Maturità 2018? Tranquilli, qui trovate tutte le tracce svolte per voi!

Maturità 2018: tracce svolte su Peppino Impastato per la Prima Prova

Prima Prova Maturità 2018: esempi di tracce svolte su Peppino Impastato

L’ansia legata all’avvicinarsi inesorabile della Maturità 2018 sta cominciando a farsi sentire e, sebbene la Prima Prova  sia considerata più facile delle altre, resta comunque uno scoglio importante da superare per ottenere un buon voto all’Esame di Stato. Il MIUR infatti potrebbe decidere di affidarvi una traccia difficile e noi di ScuolaZoo siamo qui apposta per aiutarvi, iniziando a svolgere alcuni temi su argomenti caldi nel toto-Maturità 2018. Un argomento attuale e di rilevanza potrebbe essere proprio quello legato a Peppino Impastato visto che il 9 maggio 2018 ricorrono i 40 anni dalla sua morte. Il giovane nasce in una famiglia mafiosa e proprio la sua condizione di provenienza lo porterà a voler lottare contro quel mondo, diventando così uno degli attivisti più famosi. Vediamo allora come affrontare insieme un eventuale tema d’attualità, un saggio breve  e un articolo di giornale su Peppino Impastato e la sua lotta contro la mafia.

Per sapere tutto su Peppino Impastato puoi leggere qui:

Se siete curiosi di sapere quali altre ricorrenze cadono quest’anno per capire quale traccia potrebbe scegliere il MIUR allora leggete qui:

prima-prova-maturità-2018-peppino-impastato(2)

Maturità 2018 tema di attualità: Peppino Impastato, vittima della mafia

Se il MIUR dovesse decidere di farvi scrivere un tema su Peppino Impastato per la Prima Prova di Maturità 2018,  la prima cosa da fare è quella di leggere il più possibile sulla sua vita e sull’impegno che Peppino Impastato ha portato avanti per combattere la mafia. Vediamo insieme come strutturare un tema di attualità su Peppino Impastato.

  • Introduzione: la prima cosa da fare è spiegare chi era Peppino Impastato e le sue origini: nato in una famiglia mafiosa, si ribellò al padre e lasciò il nucleo familiare per lottare contro la mafia.
  • Svolgimento: nel cuore del vostro tema su Peppino Impastato, oltre a ricordare le azioni che fece contro la mafia e lo strano caso legato alla sua morte, quando i mafiosi cercarono di farlo passare come colpevole mettendo sotto al suo corpo chili di tritolo. Da qui potrete poi passare a chi ha combattuto la guerra contro mafia, seguendo le orme di Peppino Impastato, e chi continua a farla per sconfiggere questo “stato nello stato”.
  • Conclusione: per concludere il tema è importante ricordare tutte le altre vittime di mafia e gli innocenti che sono morti per mano di questa organizzazione criminale.

Peppino Impastato, lotta alla mafia e legalità: consigli per svolgere un saggio breve

Discorso completamente diverso se il MIUR per la Prima Prova di Maturità 2018 dovesse affidarvi una traccia su Peppino Impastato di Tipologia B, ossia il saggio breve. Lo svolgimento del vostro scritto deve essere fatto in modo molto accorto e attento perchè ci sono delle regole precise da seguire. Il saggio breve, infatti, dovrà contenere svariati riferimenti inerenti i testi e i documenti forniti in sede di Prima Prova. Ecco i nostri consigli.

  • Titolo e destinatario: per prima cosa ricordatevi di indicare il destinatario, cioè la rivista/giornale a cui inviereste idealmente il saggio breve per la pubblicazione. Il Titolo del vostro saggio breve su Peppino Impastato deve poi essere accattivante così da dare credito alla vostra tesi.
  • Introduzione: il modo più efficace per iniziare il vostro saggio breve su Peppino Impastato è quello di attingere ai documenti che vi verranno forniti in sede di Prima Prova. Da qui potrete scegliere una frase d’impatto che, in questo caso, dia voce alla vostra tesi sull’importanza della lotta per la legalità, proprio come fece Peppino Impastato.
  • Svolgimento: nella parte centrale del vostro saggio breve su Peppino Impastato fatevi aiutare dai documenti forniti dal MIUR, così facendo troverete le argomentazioni che servono per sostenere la vostra tesi principale che, in questo caso, riguarda l’importanza della lotta alla mafia e di azioni reali e concrete. Sempre proseguendo su questa strada andrete poi ad confutare le argomentazioni a favore dell’antitesi (che potrebbe essere legata a chi si è rassegnato e pensa che la mafia sia ormai una parte incancellabile della nostra storia italiana).
  • Conclusione: nella parte finale del vostro saggio breve su Peppino Impastato cercate di dare nuova forza alla vostra tesi e, per un finale ad effetto, utilizzate nuovamente una frase di Peppino tratta dai documenti del MIUR.

La morte di Peppino Impastato: articolo di giornale svolto per la Prima Prova Maturità 2018

Un altra tipologia di traccia che potrebbe capitarvi, sempre nell’ambito della tipologia B di Prima Prova per la Maturità 2018, potrebbe essere l’articolo di giornale su Peppino Impastato. Anche se l’articolo di giornale permette una scrittura un po’ più libera rispetto al saggio breve, ha comunque una sua struttura ben precisa e ci sono dei passaggi fondamentali che proprio non potete dimenticarvi. Vediamo quindi come scrivere un articolo di giornale su Peppino Impastato e la sua morte.

  • Titolo: nell’articolo di giornale questo semplice passaggio è fondamentale perchè ha lo scopo di attirare i lettori e di far capire ciò di cui andrete a parlare.
  • Sottotitolo: in massimo due righe dovrete spingere i lettori a continuare ad approfondire l’argomento di Peppino Impastato e della sua morte che è avvenuta nel mistero.
  • Pubblicazione: non dimenticatevi poi di indicare anche il tipo di pubblicazione scelta per il vostro articolo di giornale sulla morte di Peppino Impastato (articolo di opinione o articolo di fondo per esempio), perchè il tono e il taglio dell’articolo cambiano molto a seconda della rivista su cui idealmente si scriverebbe l’articolo.
  • Introduzione: come prima cosa qui dovrete rispondere alle 5 W del giornalismo: What, Who, When, Where e Why. In questo caso è una semplice spiegazione di chi era Peppino Impastato e come è morto.
  • Svolgimento: nella parte centrale del vostro articolo di giornale sulla morte di Peppino Impastato è importante puntare sullla questione del tentativo di rovinare l’immagine di Peppino, cercando di farlo passare come suicida inscenando una sorta di attentato. Dovete poi spiegare il significato di questa mossa da parte della mafia, che era preoccupata del grande appoggio che Peppino stava ottenendo.
  • Conclusione: per concludere al meglio il vostro articolo di giornale su Peppino Impastato potete usare una delle sue frasi più celebri per ribadire ancora una volta l’importanza della lotta alla mafia.

(Fonte Immagini Pixabay)

Selena
Sono Selena, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio.
Leggi altri articoli in Prima Prova Maturità Maturità