Condividi
Prima Prova Maturità 2019, 200 anni dall’Infinito: tracce possibili su Leopardi
Condividi su

Prima Prova Maturità 2019, 200 anni dall’Infinito: tracce possibili su Leopardi

Di Isabelle Giacometti
pubblicato il 27 maggio

Come svolgere le tracce di Prima Prova 2019 sull’Infinito: cosa sapere sulla poesia di Leopardi e collegamenti per l’esame di Maturità.

Prima Prova Maturità 2019, 200 anni dall’Infinito: tracce possibili su Leopardi

Prima Prova 2019: tracce sull’Infinito di Leopardi 

Si sa, al Miur piace celebrare gli anniversari e tra le ricorrenze alla Maturità 2019 cadono anche i 200 anni dell’Infinito di Giacomo Leopardi. Al nuovo esame di Stato non è quindi da escludere che ci possa essere una traccia di Prima Prova su questa poesia, una delle più celebri di sempre. L’Infinito potrebbe essere oggetto dell’analisi del testo, ma anche spunto per il testo argomentativo o ancora un tema di attualità. Inoltre, può essere utile per fare dei collegamenti con altre opere di Leopardi. Noi di ScuolaZoo vi spiegheremo come svolgere alla Prima Prova 2019 tutte le tipologie di tracce sull’Infinito. 

Tra gli esempi di Prima Prova 2019 c’era anche una traccia su Leopardi; ecco la simulazione del Miur:

prima-prova-italiano-maturità-2019-infinito-leopardi-tracce-miur

Analisi del testo Leopardi Infinito: esame di Stato 2019

Con la riforma del Miur le tracce di tipologia A alla nuova Maturità 2019 sono due. Questo vuol dire che anche le probabilità che l’Infinito sia oggetto della Prima Prova raddoppiano! Per la sua importanza nella letteratura italiana la poesia viene studiata quasi sempre in tutte le scuole superiori, quindi non dovreste aver grandi problemi nello svolgere l’analisi del testo sull’Infinito di Leopardi. Facciamo comunque un ripasso veloce delle cose da sapere:

  • la poesia l’Infinito appartiene alla raccolta degli Idilli, pubblicati nel 1826, ma la prima pubblicazione risale al 1825
  • il componimento di Leopardi è formato da un unica strofa di 15 versi
  • i versi dell’Infinito sono endecasillabi sciolti, ovvero non c’è uno schema rimico
  • i campi semantici principali sono: lo spazio, il tempo, la natura, i sensi
  • la poesia è ricca di metafore

Tema di italiano sull’Infinito di Leopardi: commento per il testo argomentativo di Prima Prova

Cosa scrivere se il Miur mette la poesia l’Infinito come traccia del testo argomentativo alla Maturità 2019? La tipologia B è cambiata rispetto agli anni precedenti, ma gli ambiti rimangono gli stessi del saggio breve. Ecco alcuni esempi di come l’Infinito di Giacomo Leopardi si adatta alla traccia di Prima Prova 2019. Il tema artistico-letterario potrebbe trattare il rapporto tra finito ed infinito. Esso infatti non è stato indagato solamente da Leopardi, ma anche da altri scrittori, filosofi e artisti. Proprio su questo argomento il Miur potrebbe costruire la traccia del testo argomentativo alla Prima Prova 2019. Anche guardando all’ambito tecnico-scientifico l’Infinito è una tematica ricorrente. Tra i possibili collegamenti con la poesia di Leopardi uno riguarda il concetto di infinito in matematica, mentre un altro l’infinito come spazio, universo sconosciuto ed ignoto.

Tema di attualità su Leopardi e l’infinito: come svolgere la tipologia C alla Maturità 2019

Già alle simulazioni di Prima Prova 2019 Giacomo Leopardi è stato scelto come autore della tipologia C. Si trattava però di una traccia sulla felicità tratta dallo Zibaldone, quindi il Miur potrebbe comunque replicare con l’Infinito. Trattandosi di una poesia senza tempo, risulta facile trovare degli spunti per scrivere un tema di attualità alla Maturità 2019. Vediamo alcuni collegamenti con gli argomenti dell’Infinito di Leopardi:

  • desiderio di evasione e fenomeni migratori: nel mondo di oggi il tema dell’immigrazione è centrale. Anche se il Miur ha già proposto una traccia di attualità su questo argomento alla Maturità, scegliendo l’Infinito come fonte la prospettiva sarebbe senz’altro diversa a quella dei temi precedenti.
  • il futuro e l’ignoto: questo argomento è centrale nella poesia l’Infinito e può essere riferito sia allo spazio che al tempo. Alla Prima Prova 2019 la traccia di attualità potrebbe trattare questi temi proprio a partire dal componimento di Leopardi
  • l’esperienza sensoriale: tra i tanti cambiamenti apportati dalla tecnologia c’è anche il nostro modo di percepire le cose. Prendete in considerazione quindi una traccia di Prima Prova del Miur su come ciò è avvenuto, perché e le relative conseguenze.

(Crediti Immagini: Pixabay)

Isabelle Giacometti
21 anni, mille progetti e il resto della vita per realizzarli. Scrivere è diventata una passione dal primo tema in cui ho preso 'ottimo' alle elementari... da cocca della maestra a giornalista direi che è un bel salto di qualità! Adoro il rosa e l'autunno, non vivo senza caffè e senza penna. Una frase che mi rappresenta? "Omnes optimi insani sunt" ovvero "tutti i migliori sono matti", ovviamente in latino, da brava (ex) classicista. Laurea in progress.
Leggi altri articoli in Prima Prova Maturità Maturità