Condividi
Seconda prova Maturità 2019 Amministrazione Marketing e Finanza: come cambiano tracce e materie
Condividi su

Seconda prova Maturità 2019 Amministrazione Marketing e Finanza: come cambiano tracce e materie

Di Valeria Rombolà
pubblicato il 28 novembre

Seconda Prova 2019 Amministrazione Marketing e Finanza: la Maturità cambia del tutto e quindi scopriamo insieme come sono le nuove tracce e le materie d’indirizzo per tutti gli indirizzi di Ragioneria!

Seconda prova Maturità 2019 Amministrazione Marketing e Finanza: come cambiano tracce e materie

Maturità 2019 Seconda Prova: materie e nuove tracce per Amministrazione Marketing e Finanza (Ragioneria)

La Seconda Prova di Maturità 2019 non è più la stessa e anche i maturandi dell’Istituto Tecnico Amministrazione Marketing e Finanza stanno cercando di capire tutte le novità introdotte con la Riforma del Miur. Il Ministero, dopo avere annunciato i cambiamenti sull’Esame di Stato, ha fornito indicazioni specifiche sulle tracce di Seconda Prova 2019. Gli studenti di Ragioneria e dei vari indirizzi (Relazioni Internazionali per Marketing e Sistemi informativi aziendali), quindi, si troveranno ad affrontare una prova su una delle materie d’indirizzo o su due discipline. Come funziona la prova mista di Economia aziendale a Informatica? Quali i nuovi punteggi e come viene valutata la Seconda Prova di Maturità 2019 per Amministrazione, Marketing e Finanza? Scopriamolo insieme!

Se vuoi conoscere tutti i cambiamenti della Maturità 2019 non perdete:

Seconda prova Maturità 2019 Amministrazione Marketing e Finanza

Amministrazione Marketing e Finanza Maturità 2019: le materie di indirizzo Seconda Prova

Per quanto concerne l’Istituto Tecnico Amministrazione, Finanza e Marketing, le materie saranno così strutturate a seconda della tipologia di indirizzo interno scelto:

1.Amministrazione, Finanza e Marketing

  • Economia aziendale

2.  Relazioni internazionali per il marketing (RIM)

  • Economia aziendale e geo-politica
  • Lingua inglese
  • Seconda lingua comunitaria

3. Sistemi informativi aziendali (SIA)

  • Economia aziendale
  • Informatica

Tracce Seconda Prova Maturità 2019 Amministrazione, Marketing e Finanza: com’è la struttura della nuova prova

La prova si baserà su situazioni operative in ambito economico-aziendale, a casi professionali e relativi a organizzazioni, e richiede allo studente  attività di analisi, scelta, decisione, individuazione e definizione di linee operative, lo studio dei  problemi e la  definizione motivata delle soluzioni, produzione di documenti aziendali e organizzativi. Il candidato avrà la possibilità di scegliere una delle seguenti tipologie di testo:

  • analisi di testi e documenti attinenti al percorso di studio;
  • analisi di casi aziendali e professionali;
  • simulazioni aziendali.

La prova sarà divisa nel seguente modo:

  • una prima parte, che tutti i candidati sono tenuti a svolgere;
  • una seconda parte, costituita da quesiti tra i quali il candidato dovrà scegliere la risposta corretta.

Seconda Prova Amministrazione Marketing e Finanza Multidiscpilinare: cosa fare se esce materia d’indirizzo Economia Aziendale ed Informatica

Come abbiamo detto la seconda prova verterà potrà riguardare, come anticipato qui, una o più discipline caratterizzanti dell’indirizzo di studi. Un vero incubo per i maturandi che potranno dover affrontare una seconda prova mista. La prova, alla luce di questa struttura, potrebbe essere così predisposta:

  • Una prima parte totalmente dedicata ad Economia Aziendale con la risoluzione di un problema che potrebbe vertere, a titolo esemplificativo, sui diversi modelli organizzativi aziendali e la loro evoluzione.
  • La seconda parte della prova potrebbe basarsi sull’Informatica ed, in particolare, su una tematica che possa essere connessa con quella della prima parte della prova.

Prima prova maturità 2019 punteggio griglie di valutazione

 Seconda Prova 2019 Amministrazione Marketing e Finanza: indicazioni generali e punteggio

Le prove dureranno dalle 6 alle 8 ore ed alcuni, data la complessità della nuova struttura, ipotizzano anche che potrebbe essere distribuita su due giorni. Gli indicatori generali che verranno presi in considerazione ai fini della valutazione della seconda prova saranno:

  • Padronanza delle conoscenze disciplinari
  • Padronanza delle competenze professionali specifiche
  • Completezza nello svolgimento della traccia
  • Capacità di argomentazione e di fare collegamenti, capacità di sintesi e di usare un linguaggio adeguato.

Maturità 2019 Amministrazione Marketing e Finanza: griglie di valutazione seconda prova

La nuova prova prevede un punteggio fisso e ben calcolato per ogni materia.  Andiamo a vedere, per ogni indirizzo, su quali parametri verteranno le votazioni della commissione interna ed esterna.

Relazioni internazionali per il marketing (RIM)

Punteggio max 20 (parametri per la lingua straniera e la lingua inglese)
Comprensione del testo 5
Interpretazione del testo 5
Produzione scritta: aderenza alla traccia 5
Produzione scritta: organizzazione del testo e correttezza linguistica 5

Punteggio max 20 (parametri per la Economia Aziendale e Geo-politica)

Padronanza delle conoscenze disciplinari 4
Padronanza delle competenze tecnico-professionali specifiche di indirizzo rispetto agli obiettivi della prova, con particolare riferimento alla comprensione di testi, all’analisi di documenti di natura economico-aziendale, all’elaborazione di business plan, report, piani e altri documenti di natura economico-finanziaria e patrimoniale destinati a soggetti diversi, alla realizzazione di analisi, modellazione e simulazione dei dati 6
Completezza nello svolgimento della traccia, coerenza/correttezza dei risultati e degli elaborati tecnici prodotti 6
Capacità di argomentare, di collegare e di sintetizzare le informazioni in modo chiaro ed esauriente 4

Amministrazione, Finanza e Marketing

Punteggio max 20 (parametri per Economia Aziendale)

Padronanza delle conoscenze disciplinari 4
Padronanza delle competenze tecnico-professionali specifiche di indirizzo rispetto agli obiettivi della prova, con particolare riferimento alla comprensione di testi, all’analisi di documenti di natura economico-aziendale, all’elaborazione di business plan, report, piani e altri documenti di natura economico-finanziaria e patrimoniale destinati a soggetti diversi, alla realizzazione di analisi, modellazione e simulazione dei dati 6
Completezza nello svolgimento della traccia, coerenza/correttezza dei risultati e degli elaborati tecnici prodotti 6
Capacità di argomentare, di collegare e di sintetizzare le informazioni in modo chiaro ed esauriente, utilizzando con pertinenza i diversi linguaggi specifici 4

Sistemi informativi aziendali (SIA)

Punteggio max per ogni indicatore 20 (parametri per Informatica ed Economia Aziendale)

Padronanza delle conoscenze disciplinari relative ai nuclei tematici oggetto della prova e caratterizzante/i l’indirizzo di studi 4
Padronanza delle competenze tecnico-professionali specifiche di indirizzo rispetto agli obiettivi della prova, con particolare riferimento all’analisi e comprensione dei casi e/o delle situazioni problematiche proposte e alle metodologie/scelte effettuate/procedimenti utilizzati nella loro risoluzione 6
Completezza nello svolgimento della traccia, coerenza/correttezza dei risultati e degli elaborati tecnici prodotti 6
Capacità di argomentare, di collegare e di sintetizzare le informazioni in modo chiaro ed esauriente, utilizzando con pertinenza i diversi linguaggi specifici 4

(Foto Credits: Pixabay)

Valeria Rombolà
Da sempre sono una grande appassionata di libri e giornalismo, tento oggi di realizzare i miei sogni tra mille peripezie e tanta positività. Energica,solare e sempre spiritosa con tanta voglia di imparare e buttarmi in nuove avventure!
Leggi altri articoli in Seconda Prova Maturità Maturità