Condividi
Seconda prova Maturità 2019 istituto tecnico moda: tutto sulla traccia
Condividi su

Seconda prova Maturità 2019 istituto tecnico moda: tutto sulla traccia

Di Selena
pubblicato il 24 aprile

Maturità 2019: la guida completa alla traccia di Seconda Prova per l’Istituto Tecnico di Moda, articolazione tessile e calzature, come viene valutata, punteggio e simulazioni per esercitarsi.

Seconda prova Maturità 2019 istituto tecnico moda: tutto sulla traccia

Seconda Prova Maturità 2019: tutto sulle tracce per l’Istituto Tecnico di Moda

Maturandi dell‘Istituto Tecnico Moda, è tempo di prepararsi per la Seconda Prova di Maturità 2019! Ogni istituto ha una traccia diversa in base alle materie d’indirizzo scelte dal Miur e quest’anno l’introduzione delle tracce multidisciplinari non fa piacere a nessuno, compresi gli studenti di moda sia dell’articolazione tessile che dell’articolazione calzature. Niente panico però: noi siamo qui per scoprire come affrontare la traccia di Seconda Prova 2019 di Istituto Tecnico Moda, cosa studiare, come prepararsi, com’è la struttura e come funzionano punteggi e griglia di valutazione.

maturità 2019 moda traccia

Seconda Prova 2019 Moda: materie uscite

Il Miur ha stabilito che la Seconda Prova 2019 per l’istituto tecnico di moda potrebbe essere multidisciplinare per entrambe le articolazioni dell’indirizzo. La scelta per ogni indirizzo è ricadrà su queste materie:

  • Articolazione tessile: Tecnologie dei materiali e dei processi produttivi e organizzativi della moda e Ideazione Progettazione Industrializzazione prodotti moda;
  • Articolazione calzature: Tecnologie dei materiali e dei processi produttivi e organizzativi della moda e Ideazione Progettazione Industrializzazione prodotti moda.

Seconda Prova Maturità 2019 Moda: com’è la struttura della nuova traccia

Secondo il Regolamento del Miur per tutti gli indirizzi degli Istituti Tecnici di Moda la Seconda Prova è così strutturata:

  • Prima parte: tutti i candidati dovranno svolgerla nella sua interezza;
  • Seconda parte: saranno presenti quesiti tra cui scegliere a seconda delle indicazioni contenute nella traccia. In questa parte dell’esame, avrete dunque la possibilità di traslasciare quelle domande che sembreranno più ostiche.

Seconda Prova Istituto Tecnico di Moda articolazione Tessile, Abbigliamento e Moda Multidisciplinare

Per la traccia dell’indirizzo Tessile, Abbigliamento e Moda la scelta ricadrà sulle due materie già dette prima e sarà chiesto al candidato un’attività di analisi tecnologico-tecniche, decisione su processi produttivi, ideazione, progettazione e realizzazione di prodotti, individuazione di soluzioni a problematiche organizzative e gestionali. Il Miur inoltre non dà indicazioni circa la possibilità di una traccia mista.

Seconda Prova Istituto Tecnico di Moda articolazione Calzature e Moda Multidisciplinare

Per la traccia dell’indirizzo Calzature e Moda la questione cambia infatti, secondo quando riportato dal Miur, c’è la possibilità che la scelta ricada su una prova concernente più discipline, la traccia sarà predisposta, sia per la prima parte che per i quesiti, in modo da proporre temi, argomenti, situazioni problematiche che consentano, in modo integrato, di accertare le conoscenze, abilità e competenze attese dal PECUP dell’indirizzo e afferenti ai diversi ambiti disciplinari.

Seconda Prova Istituto Tecnico di Moda: indicazioni generali e punteggio

In generale, la Seconda Prova per l’Istituto di Moda durerà dalle sei alle otto ore. Lo scopo è quello di verificare le seguenti capacità dei maturandi.

  • Ideazione e progettazione dei prodotti moda
  • Progettazione delle fasi di realizzazione dei prodotti
  • Utilizzo dei sistemi CAD per la progettazione di prodotti o/e semilavorati
  • Conoscenza delle caratteristiche delle materie prime
  • Padronanza nella scelta delle soluzioni tecnologiche adeguate
  • Elaborazione corretta delle specifiche dei processi e determizazione dei tempi e dati di produzione richiesti
  • Individuazione delle operazione di controllo qualità relative ai prodotti proposti

Griglia di valutazione Seconda Prova Istituto Moda

Nella correzione della Seconda Prova di Maturità, i professori avranno a disposizione una griglia di valutazione che servirà per assegnare il punteggio in alcune categorie:

  • Padronanza delle conoscenze disciplinari relative ai nuclei fondanti della disciplina: 3
  • Padronanza delle competenze tecnico-professionali specifiche di indirizzo rispetto agli obiettivi della prova, con particolare riferimento alla definizione e all’analisi del processo produttivo e alla corretta formulazione delle ipotesi di base, necessarie alla risoluzione: 6
  • Completezza nello svolgimento della traccia, calcolo corretto dei parametri tecnici e dei tempi necessari alla realizzazione dei cicli produttivi e/o corretta compilazione della scheda materiali/colori: 4
  • Qualità nella presentazione dell’elaborato (precisione, ordine, utilizzo della corretta terminologia): 3
  • Qualità nella presentazione dell’elaborato (precisione, ordine, utilizzo della corretta terminologia): 4

Esercitazioni Seconda Prova 2019 Moda: le simulazioni del Miur

Prima di affrontare la Seconda Prova è bene esercitarsi per capire bene come saranno strutturate le tracce e cosa ci sarà d’aspettarsi il giorno della prova senza brutte sorprese. Fortunatamente il Miur ha preparato delle simulazioni per aiutare i maturandi a capire le tracce così da sapere bene come risolverle il giorno dell’esame. Ecco i link alle prove simulate ufficiali:

(Credits immagini: Pixabay – Unsplash)

Selena
Sono Selena, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio.
Leggi altri articoli in Seconda Prova Maturità Maturità