Condividi
Test Medicina 2019: cambia anche la struttura della prova
Condividi su

Test Medicina 2019: cambia anche la struttura della prova

Di Chiara Greco
pubblicato il 25 ottobre

Nuovo Test Medicina 2019: scopri le ultime novità dai corridoi del Miur e le dichiarazioni del Ministro Bussetti su come cambierà la prova!

Test Medicina 2019: cambia anche la struttura della prova

Test ingresso Medicina 2018: come cambia la prova dal 2019?

Siamo ancora agli ultimi battenti del Test di Medicina 2018, tra graduatoria e scorrimenti,  ma già si parla di come cambierà il Test di Medicina dopo le ultime dichiarazioni del Miur. Se da un lato siamo sicuri che per ora il test non sarà abolito, ci sono delle novità in merito e le spiega il Ministro Bussetti. Con una sua dichiarazione, ha cercato di chiarire bene come cambieranno le modalità per accedere alla facoltà di Medicina e come cambierà il test d’ingresso dal prossimo anno. Noi di ScuolaZoo vi spiegheremo tutto per bene così da far luce sulla questione!

Test di medicina abolito o no? In Parlamento sono arrivate ben 4 proposte di legge:

Novità Test Medicina 2019: i cambiamenti del Miur

Una volta smentita la notizia dell’abolizione del Test di ingresso a numero chiuso per Medicina e passato il polverone della proposta di legge di Bilancio in cui veniva dichiarato che il numero chiuso sarebbe stato eliminato dal prossimo anno, il Ministro dell’Istruzione Bussetti ha spiegato quali novità ci saranno dall’anno prossimo per il Test di Medicina:

  • aumento dei posti
  • cambiamento della prova.

Test Medicina, novità dal Miur: aumento dei posti e nuove domande

Stando alle parole del Ministro, la volontà di cambiare la struttura del test di Medicina c’è ma il passaggio dovrà essere graduale e ponderato. Prima di tutto, si penserà ad aumentare il numero di posti disponibili così da dare più possibilità ai candidati di ottenere un banco nella facoltà di Medicina. In secondo luogo, verrà rivisto il Test d’Ingresso nella sua struttura. In particolare, verranno riviste tutte le domande così da rendere il test più accurato, orientando i requisiti verso quella che è la figura del medico al giorno d’oggi e in futuro. Per questo motivo, il Miur sta lavorando per preparare una prova del tutto nuova rispetto a quella a cui siamo abituati oggi: i prossimi candidati medici non possono che sperare nel meglio!

(Credits Immagini: Unsplash)

Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi
Leggi altri articoli in News Test d'Ingresso Test d'Ingresso