Condividi
I trucchi che non vi hanno detto per superare la terza prova
Condividi su

I trucchi che non vi hanno detto per superare la terza prova

Di Redazione ScuolaZoo
pubblicato il 19 giugno

I consigli di un ex maturando per chi Lunedì farà la terza prova!

I trucchi che non vi hanno detto per superare la terza prova

Essendomi diplomato l’anno scorso, ricordo il mio esame di maturità come se fosse ieri. Per la prova sono state ore e ore di studio a non più finire. Studio da parte degli altri però, perché io capra com’ero mi ero completamente affidato all’orologio bigliettino. Comunque l’esperienza mi ha formato, e ci sono un paio di consigli che posso dare ai maturandi di quest’anno in base alla mia esperienza:

1. Rilassatevi il weekend prima della prova. Lo stress di uno studio forzato rischia di farvi più male che un ripassino veloce e poi una serata a fare un giro con gli amici

2. Durante la prova, sedetevi accanto a chi è preparato in materie diverse dalle vostre. Non vi sto suggerendo di copiare, però può capitare che qualche commento ad alta voce tra compagni vi aiuti a mettervi sulla buona strada per un esercizio!

3. Non adagiatevi sugli allori. Le altre prove erano di 6 ore. Questa è diversa, più materie in meno tempo, non rimanete con l’idea di avere del tempo in più come durante il tema!

4. Non abbiate paura a chiedere chiarimenti ai commissari d’esame. Probabilmente ci tengono ancora più di voi che facciate bene la prova. Se non siete stati troppo asini durante l’anno, è probabile che vorranno darvi una mano.

5. Iniziate dalle materie più difficili. All’inizio della prova sarete più concentrati e attenti. Quest’attenzione vi servirà per risolvere le materie più toste!

Redazione ScuolaZoo