Calciatore muore in campo: Ammonito per simulazione

<500 condivisioni
Condividi
Twitta
Notizie Incredibili

Goran Tunjic, un giocatore della squadra croata del Mldost Fc, disputava una partita di calcio contro gli avversari dell’Hratski Sokola quando è caduto per terra senza che alcun avversario lo colpisse. L’arbitro non ha perso tempo, fuori il cartellino giallo: ammonito per simulazione. Purtroppo l’azione del giudice di gara non ha suscitato alcuna reazione nel giocatore, esanime sul campo; Goran infatti era morto.

Rasenta il pazzesco quello che è accaduto in Croazia durante una partita di calcio. Soltanto dopo alcuni minuti l’arbitro infatti si è accorto dell’errore, ma sempre troppo tardi per intervenire. Per i soccorsi è stato tutto inutile.

Goran Tunjic è morto per un attacco di cuore, nonostante il calciatore non avesse mai avuto problemi di salute, secondo quanto ha detto il portavoce della squadra al sito Public Now. Questa volta a colpirlo non un avversario qualunque quindi, ma la fatale sorte. E anche per il giudice di gara ciò che è successo nel campo da gioco non sarà facile da superare.

* Fonte Tgcom


Calciatore muore in campo: Ammonito per simulazione

Scoperto un nuovo trucco su Facebook Clicca qui

 

by Redazione ScuolaZoo

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO...