Sciopero scuola 13 ottobre 2017: motivazioni, piazze e trasporti a rischio
Condividi su

Sciopero scuola 13 ottobre 2017: motivazioni, piazze e trasporti a rischio

Di Selena
pubblicato il 13 ottobre

Il 13 ottobre ci sarà un grande sciopero nazionale degli studenti: lezioni a rischio e tanti cortei e manifestazioni saranno organizzati in città. Ecco cosa dovete sapere.

Sciopero scuola 13 ottobre 2017: motivazioni, piazze e trasporti a rischio

Sciopero 13 ottobre Scuola: la protesta 

Giornata impegnativa quella di  oggi, venerdì 13 ottobre per via di un grande sciopero nazionale degli studenti e non solo. Infatti è previsto lo stop dei mezzi di trasporto ATAC a Roma  e gli studenti stanno scendendo in piazza per scioperare contro l’alternanza scuola/lavoro. Le varie organizzazioni studentesche hanno infatti deciso di far sentire la loro voce su alcuni aspetti molto controversi della Legge 107 che si occupa, appunto, dell’alternanza scuola lavoro.

Scuola, Sciopero 13 ottobre: le motivazioni

Nel dettaglio è emerso da un’indagine dell’Unione degli Studenti che il 57% dei ragazzi è costretto a seguire dei percorsi di alternanza scuola lavoro non inerenti al proprio percorso di studi mentre il 40% degli studenti hanno denunciato una violazione dei diritti sul luogo del lavoro. Come se non bastasse il 38% degli intervistati ha anche dichiarato di essere stato costretto a pagare per sostenere le ore obbligatorie. In generale, il motivo di malcontento che ha portato allo sciopero di oggi, è quindi quello legato alla voglia dei ragazzi di poter decidere autonomamente sul proprio percorso di alternanza e di poterlo svolgere nel rispetto delle regole.

Sciopero 13 ottobre contro l’alternanza scuola lavoro: chi aderirà

A questo grande sciopero oltre agli studenti delle scuole superiori stanno partecipando anche gli studenti universitari, legati a filo doppio a questa protesta per i tirocini universitari che, spesso, hanno portato a problematiche simili a quelle degli studenti delle scuole superiori per l’alternanza scuola lavoro. Gli universitari hanno organizzato manifestazioni e assemblee per confrontarsi sulla situazione.

Sciopero 13 ottobre: disagi a scuola

Vista la portata di questo sciopero per manifestare contro l’alternanza scuola lavoro, la presenza di cortei e picchetti davanti agli istituti o a luoghi simbolo, ci saranno probabilmente molti disagi a scuola. Se volete svolgere normalmente le lezioni nonostante lo sciopero del 13 ottobre è bene informarsi con i propri professori e chiedere alle segreterie scolastiche se ci sono delle informazioni che è importante sapere per la giornata di venerdì.

Sciopero scuola 13 ottobre 2017: le piazze delle manifestazioni

Ecco un elenco dei principali luoghi di ritrovo per la protesta nelle maggiori città italiane.

  • MILANO: Largo Cairoli (ore 9.30)
  • BARI: Piazza Umberto (ore 9.30)
  • ROMA: Stazione Piramide (ore 9.00), Via Tuscolana (ore 15.00)
  • TORINO: Via Suor Giovanna Michelotti (ore 13.30)
  • CATANIA: Piazza Roma (ore 9.00)
  • BOLOGNA: Piazza Maggiore (ore 9.00)
  • FOGGIA: Piazza Italia (ore 8.30)
  • LECCE: Piazzale Oronzo Massari (ore 9.30)
  • NAPOLI: Piazza Garibaldi(ore 9.00)
  • TRIESTE: Piazza Carlo Goldoni (ore 9.00)
  • ROMA 2: Via Tuscolana 1111 (ore 15)
  • BRINDISI: Stazione F.S. Brindisi, Piazza Crispi (ore 9.00)
  • PISA: Piazza Francesco Domenico Guerrazzi (ore 9.00)
  • L’AQUILA: Via Ignazio Silone (ore 8.30)
  • SALERNO: Piazza Flavio Gioia (ore 9.00)
  • GENOVA: Piazza Giacomo Matteotti (ore 9.00)
  • CAGLIARI: Via Dante Alighieri (ore 9:00)

Sciopero Trasporti 13 ottobre a Roma: disagi

Accanto allo Sciopero degli Studenti contro l’alternanza scuola lavoro, a Roma si sta svolgendo anche un altro sciopero. Nella Capitale, come accennato nel primo paragrafo, è infatti previsto uno sciopero dei trasporti di 24 ore indetto dai sindacati Orsa Tpl, Faisa Confail, Usb e Roma Tpl per manifestare contro la decisione dell’amministrazione di Roma  di proseguire per Atac sulla via del concordato preventivo in continuità. Oggi bus, metro, tram e ferrovie saranno fermi da inizio servizio fino alle 5.30, dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio.

Selena
Sono Selena Marvaldi, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio intitolato "La Spuntatina".
Leggi altri articoli in News Scuola