Sciopero scuola 13 ottobre 2017: motivazioni, piazze e trasporti a rischio
Condividi su

Sciopero scuola 13 ottobre 2017: motivazioni, piazze e trasporti a rischio

Di Selena
pubblicato il 13 ottobre

Il 13 ottobre ci sarà un grande sciopero nazionale degli studenti: lezioni a rischio e tanti cortei e manifestazioni saranno organizzati in città. Ecco cosa dovete sapere.

Sciopero scuola 13 ottobre 2017: motivazioni, piazze e trasporti a rischio

Sciopero scuola: nuovo sciopero a novembre

La protesta continua anche a novembre con lo Sciopero Generale previsto per venerdì 10 per avere tutte le informazioni leggi qui:

 

Sciopero 13 ottobre Scuola: la protesta 

Giornata impegnativa quella di  oggi, venerdì 13 ottobre per via di un grande sciopero nazionale degli studenti e non solo. Infatti è previsto lo stop dei mezzi di trasporto ATAC a Roma  e gli studenti stanno scendendo in piazza per scioperare contro l’alternanza scuola/lavoro. Le varie organizzazioni studentesche hanno infatti deciso di far sentire la loro voce su alcuni aspetti molto controversi della Legge 107 che si occupa, appunto, dell’alternanza scuola lavoro.

Leggi anche:

Scuola, Sciopero 13 ottobre: le motivazioni

Nel dettaglio è emerso da un’indagine dell’Unione degli Studenti che il 57% dei ragazzi è costretto a seguire dei percorsi di alternanza scuola lavoro non inerenti al proprio percorso di studi mentre il 40% degli studenti hanno denunciato una violazione dei diritti sul luogo del lavoro. Come se non bastasse il 38% degli intervistati ha anche dichiarato di essere stato costretto a pagare per sostenere le ore obbligatorie. In generale, il motivo di malcontento che ha portato allo sciopero di oggi, è quindi quello legato alla voglia dei ragazzi di poter decidere autonomamente sul proprio percorso di alternanza e di poterlo svolgere nel rispetto delle regole.

Sciopero 13 ottobre contro l’alternanza scuola lavoro: chi aderirà

A questo grande sciopero oltre agli studenti delle scuole superiori stanno partecipando anche gli studenti universitari, legati a filo doppio a questa protesta per i tirocini universitari che, spesso, hanno portato a problematiche simili a quelle degli studenti delle scuole superiori per l’alternanza scuola lavoro. Gli universitari hanno organizzato manifestazioni e assemblee per confrontarsi sulla situazione.

Sciopero 13 ottobre: disagi a scuola

Vista la portata di questo sciopero per manifestare contro l’alternanza scuola lavoro, la presenza di cortei e picchetti davanti agli istituti o a luoghi simbolo, ci saranno probabilmente molti disagi a scuola. Se volete svolgere normalmente le lezioni nonostante lo sciopero del 13 ottobre è bene informarsi con i propri professori e chiedere alle segreterie scolastiche se ci sono delle informazioni che è importante sapere per la giornata di venerdì.

Sciopero scuola 13 ottobre 2017: le piazze delle manifestazioni

Ecco un elenco dei principali luoghi di ritrovo per la protesta nelle maggiori città italiane.

  • MILANO: Largo Cairoli (ore 9.30)
  • BARI: Piazza Umberto (ore 9.30)
  • ROMA: Stazione Piramide (ore 9.00), Via Tuscolana (ore 15.00)
  • TORINO: Via Suor Giovanna Michelotti (ore 13.30)
  • CATANIA: Piazza Roma (ore 9.00)
  • BOLOGNA: Piazza Maggiore (ore 9.00)
  • FOGGIA: Piazza Italia (ore 8.30)
  • LECCE: Piazzale Oronzo Massari (ore 9.30)
  • NAPOLI: Piazza Garibaldi(ore 9.00)
  • TRIESTE: Piazza Carlo Goldoni (ore 9.00)
  • ROMA 2: Via Tuscolana 1111 (ore 15)
  • BRINDISI: Stazione F.S. Brindisi, Piazza Crispi (ore 9.00)
  • PISA: Piazza Francesco Domenico Guerrazzi (ore 9.00)
  • L’AQUILA: Via Ignazio Silone (ore 8.30)
  • SALERNO: Piazza Flavio Gioia (ore 9.00)
  • GENOVA: Piazza Giacomo Matteotti (ore 9.00)
  • CAGLIARI: Via Dante Alighieri (ore 9:00)

Sciopero Trasporti 13 ottobre a Roma: disagi

Accanto allo Sciopero degli Studenti contro l’alternanza scuola lavoro, a Roma si sta svolgendo anche un altro sciopero. Nella Capitale, come accennato nel primo paragrafo, è infatti previsto uno sciopero dei trasporti di 24 ore indetto dai sindacati Orsa Tpl, Faisa Confail, Usb e Roma Tpl per manifestare contro la decisione dell’amministrazione di Roma  di proseguire per Atac sulla via del concordato preventivo in continuità. Oggi bus, metro, tram e ferrovie saranno fermi da inizio servizio fino alle 5.30, dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio.

Selena
Sono Selena Marvaldi, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio intitolato "La Spuntatina".
Leggi altri articoli in News Scuola