Tragedia Erasmus: incidente in Spagna, coinvolte almeno 7 studentesse italiane

1k condivisioni
Condividi
Twitta
News

Una tragedia senza precedenti quella accaduta il 19 marzo in Spagna: un autobus di ritorno da Valencia, dove i ragazzi facenti parte del programma Erasmus avevano assistito al celebre festival di fuochi d’artificio di Las Fallas, è uscito fuori strada provocando numerose vittime e feriti. Secondo quanto dichiarato dalla Farnesina le studentesse italiane rimaste vittima dello scontro potrebbero essere ben 7 e tra loro un nome è già certezza, quello di Valentina Gallo.

La causa potrebbe essere stata un colpo di sonno dell’autista dato che le condizioni di visibilità erano buone: eppure, quel chilometro 333 dell’autostrada del nord est della Catalogna, è da sempre definito maledetto.

I ragazzi coinvolti nello scontro appartengono a ben 22 nazionalità diverse: Italia, Ungheria, Germania, Svezia, Norvegia, Svizzera, Repubblica Ceca, Regno Unito, Perù, Bulgaria, Polonia, Irlanda, Giappone, Ucraina, Olanda, Belgio, Francia, Palestina, Turchia e Grecia, ognuno di questi Paesi l’altra notte ha perso una parte di sé.

Fa male pensarci, perché dietro ai volti di ognuno di loro poteva esserci uno di noi, un giovane pieno di sogni e speranze, pronto per un’avventura all’estero, per crescere, studiare, conquistare il mondo.

Un sogno infranto…Fa male pensarci, perché dietro ai volti di ognuno di loro poteva esserci uno di noi

 

by Redazione ScuolaZoo

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO...