Condividi
pò o po’: come si scrive?
Condividi su

pò o po’: come si scrive?

Di Redazione ScuolaZoo
pubblicato il 01 luglio

Si scrive po’ o pò? Ecco cosa sapere sulla forma corretta

L’italiano, si sa, è una lingua bella quanto complicata: tra accenti e apostrofi, spesso è facile commettere errori di ortografia. Uno degli sbagli da penna rossa è senz’altro la scrittura errata del diminutivo di poco: si scrive po’ o pò? Ci vuole l‘apostrofo, come nel primo caso, oppure bisogna scriverlo con accento come nel secondo caso? La differenza non è banale come sembra: la forma corretta è po’, con apostrofo, perché si tratta della elisione della sillaba -co di poco. Tutto chiaro o siete ancora un po’ dubbiosi?

Po’ con apostrofo: gli esempi

Po senza accento o apostrofo esiste, ma va scritto con la maiuscola (è il Po, il fiume), ma se volete dire poco dovete apostrofarlo. La parola pò (con accento) non esiste, mentre po’ è la parola che stavate cercando.

Esempio

Oggi sono un po’ stanco.

Redazione ScuolaZoo