Condividi
Se supero il limite di assenze sono bocciato automaticamente?
Condividi su

Se supero il limite di assenze sono bocciato automaticamente?

Di Alessio Cappuccio
pubblicato il 28 maggio

Bocciatura a scuola: troppe assenze? Giustificate o non giustificate? Ecco cosa dice la legge e quali sono le eccezioni!

Se supero il limite di assenze sono bocciato automaticamente?

Assenze a scuola e bocciature: cosa sapere se superi il limite massimo

L’ulitmo giorno di scuola si avvicina e per gli studenti che hanno fatto tante assenze una domanda fa capolino nella testa: cosa succede se ho superato il limite massimo? Verrò boccitato o c’è possibilità di passare ugualmente l’anno? Noi di ScuolaZoo vi risponderemo a questa domanda così da mettere in chiaro la questione, su cui le regole sono abbastanza precise e non c’è possiblità di ovviarle, visto che sia il Miur che diverse sentenze del Tar si sono espresse in merito. Ecco cosa sapere!

bocciatura scuola assenze cosa succede sapere

Bocciatura per troppe assenze a scuola: quando si verifica e eccezioni

La questione della bocciatura per il superamento del limite di assenze concesse in un anno avvviene quando lo studente non frequenta almeno i 3/4 di anno scolastico. Il DPR n.122/2009 dice che la legge prevede che vi sia una frequenza di almeno tre quarti dell’orario annuale scolastico per convalidare l’anno. Ovviamente la regola non è così restrittiva perché bisogna valutare i motivi per cui uno studente ha dovuto fare assenza per più giorni rispetto al limite previsto. Ecco le possibili eccezioni per cui il Collegio Docenti potrebbe decidere di valutare la convalida dell’anno nonostante le assenze:

  • malattie;
  • operazioni importanti con convalescenza a lungo termine;
  • assenze che non pregiudicano la valutazione dell’allievo in tutte le materie.

Come potete ben capire, è importante che le assenze siano giustificate da un motivo valido, in più è necessario che abbiate dalla vostra parte delle valutazioni in tutte le materie così da permettere ai docenti di poter delineare un profilo scolastico completo.

Supera il limite di assenze ma non viene bocciato: la sentenza del TAR

Anche il TAR si è espresso sulla questione assenze in merito al caso di un ragazzo che si è assentato per diversi giorni a scuola per via di una patologia intestinale, reazione psicosomatica generata dalla separazione dei genitori. In questo caso, non sussiste una malattia che privava il ragazzo della possibilità di andare a scuola ma gli avvocati, quando questo è stato messo di fronte alla bocciatura, hanno portato alla luce altre fattispecie che potrevano rientrare nelle eccezioni alla bocciatura immediata per troppe assenze a scuola, tra cui i problemi psicologici degli alunni, visto anche che il profitto di questo studente era sufficiente in tutte le materie. A tutta questa situazione si è andata ad aggiungere la questione che la famiglia non era stata avvisata del crescente numero di assenze che il ragazzo stava maturando. In conclusione, i giudici hanno deciso di riammettere il ragazzo alla classe successiva visto che l’ipotesi di bocciatura doveva essere valutata con più attenzione, richedendo una motivazione più concreta rispetto al superamento del numero massimo di assenze, data la sua particolare condizione.

(Credits Immagini: Pixabay)

Alessio Cappuccio
Cosa faccio nella vita? In pratica scrivo e ogni tanto faccio video e fotografie. Appassionatissimo di cinema, ritorno a scrivere di scuola e università dopo aver sperato di aver detto addio per sempre allo studio con la laurea. Nella vita, però, mai dire mai!
Leggi altri articoli in Sos Studenti Diritto Scolastico