Condividi
Quali poteri ha il docente di sostegno nei confronti della classe?
Condividi su

Quali poteri ha il docente di sostegno nei confronti della classe?

Di
pubblicato il 09 giugno

Quali sono i compiti del docente di sostegno in relazione al resto della classe?

Quali poteri ha il docente di sostegno nei confronti della classe?

SOS Inviatoci da Salvatore:

Salve! Noi in classe abbiamo un professore di sostegno che crede di essere un Dio! Non aspetta nemmeno che entri il docente per chiamare l’appello. Si! L’appello lo fa lui, le assenze le mette lui, le giustificazioni le richiede lui! Assurdo! Io non penso lui abbia tutto questo potere se il docente della materia é presente. Per favore datemi informazioni chiare sui suoi compiti. Grazie!

Serio_Prof.ssa
Risponde Massimo, il giurista di ScuolaZoo:
Carissimo Salvatore,
Mi spiace dirtelo, ma il docente di sostegno è paragonato in pieno ad un docente titolare di cattedra.
Ha poteri disciplinari e di supervisione della classe, oltre a quelli di sostegno relativamente al compagno (o ai compagni) con deficit.
L’operatività del docente di sostegno dovrebbe però essere limitata alle classi che necessitano del suo sostegno, e non usato come tappabuchi per le ore di buca(cosa che tristemente accade nella realtà italiana).
Ma tornando a noi, all’interno della classe dove esercita la propria professione, questi ha pieni poteri e diritti come un ordinario docente.

Massimo, il vostro giurista.
Scrivi ad sos.studenti@scuolazoo.it per ogni questione, problema o incertezza riguardante il mondo della scuola. I nostri giuristi saranno pronti a risponderti e a darti una mano.
P.s. Preoccupati per la maturità? Utilizzate l’helpline di ScuolaZoo! 

 

Leggi altri articoli in Sos Studenti Diritto Scolastico