Condividi
Come fare degli ottimi temi: 5 cose da fare e 5 errori da evitare
Condividi su

Come fare degli ottimi temi: 5 cose da fare e 5 errori da evitare

Di Nadia Pieri
pubblicato il 18 settembre

Quali sono le regole per scrivere un tema perfetto? Volete stupire il vostro professore? Seguite dettagliatamente queste 10 efficaci raccomandazioni.

Come fare degli ottimi temi: 5 cose da fare e 5 errori da evitare

Il tema perfetto: scopri come migliorare le tue abilità nella scrittura

Scrivere un bel tema non è per niente facile, spesso gli studenti sottovalutano l’importanza di questo compito perché lo ritengono semplice, purtroppo non è così. Ti é mai successo di scrivere pagine e pagine di tema con un’ortografia e una punteggiatura perfetta e poi ritrovarti un quattro spaccato?
Se hai risposto sì evidentemente qualcosa non è andato per il verso giusto e devi assolutamente capire cosa. Cerchiamo di capirlo insieme grazie a questi 5 consigli e 5 divieti da tenere a mente quando vuoi scrivere un tema perfetto.

Se volete scrivere un tema da 10 non perdete anche le nostre guide:

 

scrivere tema perfetto

 

Come scrivere un tema: 5 cose da fare 

Ecco qui in tuo aiuto 5 cose da fare per scrivere un tema che faccia meravigliare il tuo prof d’italiano.

  1. Leggere attentamente la traccia
    La prima cosa da fare assolutamente è leggere con estrema accuratezza la traccia.
    La traccia è la base da cui devi partire in quanto ti introduce l’argomento che devi trattare. Molto spesso la traccia viene sottovalutata e si finisce quindi per sbagliare tutto il tema (cioè sio finisce “fuori tema”).  Se in un primo momento non l’hai capita perfettamente rileggila tutte le volte necessarie.
  2.  Progettare uno schema /una scaletta
    Prima di iniziare a scrivere è essenziale fare uno schema. Fai una sorta di scaletta in cui metti in ordine tutte le idee che vuoi introdurre nel tema. Fare questo passaggio è davvero essenziale perché ti permette di avere i pensieri chiari da subito e di svolgere il tutto con un certo ordine. Se conosci il metodo delle 5w ( Who?, What? When?, Where? e Why?) utilizzalo, ti sarà di grande aiuto non solo per gli articoli di giornale, ma anche nei temi più narrativi. Per sapere come si fa una scaletta non ti resta che leggere il punto 4.
  3. Dividere il tema in tre parti
    Per scrivere un tema corretto e ordinato è necessario dividerlo in tre parti. Quali sono? Introduzione, svolgimento e conclusione.
    Nella parte introduttiva devi presentare concisamente l’argomento che stai trattando, nello svolgimento devi svilupparlo mettendo in pratica tutte le tue idee precedenti mentre nella conclusione devi terminare il tutto, possibilmente con una frase d’effetto.
  4.  Fare la brutta copia
    Scrivere un tema direttamente in bella è un vero e proprio azzardo! La brutta ti permette di togliere frasi o espressioni che dopo una seconda rilettura non ti quadrano, inoltre eviterai di fare un tema disordinato.
  5. Rileggere
    L’ultima cosa da fare dopo aver copiato il tema in bella è rileggerlo. Accertati che non ci siano errori di punteggiatura o di ortografia e correggi se ti accorgi di aver scritto qualcosa di sbagliato.
    Dopo aver riletto tutto sarai pronto per consegnare!

Come scrivere un tema: 5 errori da evitare

Ecco quali sono gli errori che non devi assolutamente commettere se vuoi scrivere un tema con i fiocchi.

  1. Sprecare il tempo
    Come ben sai il tempo è prezioso, sopratutto se stai facendo un compito in classe. Evita di perderti a fissare il vuoto o di distrarti. Un buon tema non si può fare in cinque minuti!
  2. Concentrarsi solo sulla lunghezza
    Un tema fatto bene non dev’essere eccessivamente lungo. Può essere che un tema corto sia migliore di uno lungo: ciò che importa non é la lunghezza ma il contenuto. Inoltre ricordati che facendolo troppo lungo si può diventare ripetitivi.
  3.  Cedere al fascino del banale
    Stai molto attento a ciò che scrivi perché potrebbe risultare banale, non scrivere qualcosa che si dà già per scontato ma elabora un pensiero critico e originale sull’argomento.
  4.  Andare fuori tema
    Ricorda di attenerti sempre alla traccia, non scrivere tutto quello che ti viene in mente ma rifletti. Andare fuori tema può equivalere a sbagliare il tema completamente!
  5. Essere ripetitivo
    Fai uso di sinonimi, prova a non ripetere mille volte la stessa parola o addirittura gli stessi concetti altrimenti il tema diventerà pesante e noioso, ma sopratutto poco scorrevole.
    Segui questi consigli e vedrai che ti saranno davvero utili!

Hai bisogno di tracce da usare come spunto? Consulta la nostra maxi raccolta di temi svolti!

Nadia Pieri
Nel tempo libero mi piace uscire con gli amici, ascoltare la musica, leggere e andare in palestra. Da grande mi piacerebbe diventare una giornalista. Il mio motto è: "Non rinunciare ad un sogno solo perché pensi che ti ci vorrà troppo tempo per realizzarlo"
Leggi altri articoli in Suggerimenti Scuola Scuola