Condividi
Tema sulla giornata della felicità: svolgimento e frasi per riflettere
Condividi su

Tema sulla giornata della felicità: svolgimento e frasi per riflettere

Di Chiara Greco
pubblicato il 20 marzo

Oggi è la giornata della felicità! Scopri il tema svolto per voi sull’essere felici, con frasi e citazioni dei grandi autori per riflettere e prendere spunto per un compito a scuola!

Tema sulla giornata della felicità: svolgimento e frasi per riflettere

Tema sulla felicità: cosa scrivere sull’essere felici e le frasi più belle

La felicità è una condizione a cui tutti aspiriamo e oggi è il giorno giusto per parlarne: è la Giornata della Felicità! Ci sono tante cose che rendono felici ma è altrettanto facile perdersi e non sentirsi al massimo. Quindi cosa significa essere felici e come si raggiunge la vera felicità? Questi possono essere i quesiti di base di una traccia per un tema svolto a scuola. Noi di ScuolaZoo vi proporremo uno svolgimento per un tema sulla felicità e sull’essere felici con le frasi più belle per riflettere!

Qui trovate anche la traccia svolta su Leopardi e la felicità tratta dalle simulazioni di Maturità 2019:

Se invece non vuoi copiare il tema, ma vuoi provare a scrivere da solo i tuoi pensieri, qui trovi i consigli per scrivere un bel tema:

tema sulla felicità essere felici svolto scuola scaletta traccia svolgimento giornata felicità

Giornata della felicità 2019: tema svolto per la scuola con scaletta

Un tema sulla felicità potrebbe basarsi su che cosa è realmente la felicità, come mai tutti aspiriamo a raggiungerla e quali sono i segreti per essere felici. Una scaletta ideale potrebbe essere strutturata così:

  • Introduzione: perché tutti ricercano la felicità e come mai è così difficile da raggiungere nonostante sia una sensazione molto comune?
  • Corpus: spiegare perché la felicità è necessaria al benessere psicofisco della persona, riflettere su quanto la mancanza di felicità renda la vita difficile, la ricerca della felicità nelle cose passeggere è la felicità stessa, la felicità delle grandi e piccole cose.
  • Conclusione: come ritrovare la felicità nelle piccole cose e vivere felici.

Tema sulla felicità e sull’essere felici: svolgimento completo

Tutti sono alla ricerca della felicità: è inevitabile. L’essere umano vive per essere felice, tant’é che tutte le sue azioni sono spinte dalla voglia di ritrovarsi in una condizione di appagamento che, in altre parole, può essere tradotta come l’essere in una condizione di felicità. Ma perché è così necessario vivere felici e come mai l’essere umano brama per tutta la sua intera vita una condizione ideale di felicità perenne che è difficile da raggiungere? Partiamo dal fatto che la felicità è necessaria all’uomo per il suo benessere fisico e psichico. Non a caso, una persona che non è felice e sta vivendo un momento di difficoltà e tristezza, tende ad essere più propensa a riscontrare problemi psichici, come la depressione, l’ansia e gli attacchi di panico, o problemi di tipo fisico, che possono andare da un malessere minimo come un semplice mal di testa a patologie molto più gravi, chiamate anche psicosomatiche. Alla base di tutto ciò c’è la propria condizione: chi vive in uno stato di infelicità, insoddisfazione o sta trascorrendo un periodo particolare della propria vita, dove della felicità non se ne vede nemmeno l’ombra, è maggiormente colpito da questi malesseri. La mancanza di felicità, che può essere scaturita da una delusione o dal fatto di vivere in una situazione che fa stare male, rende la vita un inferno: non si trova più la giusta spinta per andare avanti, trovare il meglio di sé e affrontare con la giusta carica tutti i problemi che la vita ci pone davanti. Allora come si fa ad uscire da questo tunnel? Tante persone si buttano a capofitto nelle felicità “passeggere”, cioé quelle che, come una tazzina di caffé, ti danno la giusta motivazione per un po’ ma poi si esauriscono in poco tempo. I momenti di felicità fugace sono un’arma a doppio taglio perché, se per un secondo ti portano all’apice dell’essere felici, in altrettanto poco tempo ti ributtano giù, finché non ne trovi altri, ancora più intensi, che rendono nuovamente felici. Poi, esiste la felicità delle grandi cose, quella della realizzazione dei grandi sogni, quasi impossibili. Ecco, in questo caso, raggiungere questo livello di felicità è molto difficile perché spesso le grandi cose non si realizzano così come le abbiamo pensate: prendiamo scorciatoie, vie traverse e, spesso, la consapevolezza della loro irrealizzabilità ci fa fare un passo indietro, facendoci accontentare di ciò che abbiamo raggiunto. Certo, già il raggiungimento di un traguardo è un motivo per essere felici ma, quando la meta era ancora più su e sei costretto a fermarti a metà strada, l’amaro rimane sempre in bocca. Ci sono, infine, le piccole cose. Quelle che nel loro essere insignificati sono altrettanto ricche di significato: ottenere un buon voto a scuola è più semplice che raggiungere la promozione con il massimo dei voti, ciò rende più facile trarre la felicità da un singolo voto che da un’agoniata promozione con il massimo.
La felicità quindi va cercata nelle cose semplici, in quei passi che uno per uno ci fanno arrivare a quello che saremo più avanti. Ovviamente il raggiungimento del traguardo finale è l’ambizione maggiore, così come la felicità che da esso ne può scaturire. Ma, apprezzando i piccoli traguardi in itinere, è più semplice spartire la grande felicità in diverse tappe e goderne di più e per più al lungo.

Frasi sulla Felicità: citazioni e aforismi sull’essere felici

Spesso alcuni autori trattano il tema della felicità e le loro frasi ci fanno riflettere e rivalutare la nostra considerazione di essere felici. Se siete alla ricerca di citazioni da condividere con i vostri amici o di aforismi per prendere ispirazione per un compito a scuola, ecco alcune selezionate da cui potete prendere spunto:

  • Chi desidera vedere l’arcobaleno, deve imparare ad amare la pioggia.” (Paolo Coelho);
  • “Pensa a tutta la bellezza ancora rimasta attorno a te e sii felice” (Anna Frank);
  • Felice colui che riconosce in tempo che i suoi desideri non vanno d’accordo con le sue disponibilità” (Goethe);
  • “Lo scopo della vita è lo sviluppo del proprio io. Il completo sviluppo di se stessi – ecco la ragione d’essere di ognuno di noi.” (Oscar Wilde);
  • “La autentica felicità nasce dalla gioia di compiere gesta di valore, dall’entusiasmo di creare cose nuove.” (Antoine de Saint-Exupery);
  • “La felicità non è qualcosa di già pronto, ma proviene dalle tue azioni” (Dalai Lama);
  • “La felicità è quando quello che pensi, dici e fai sono in armonia” (Gandhi)

(Credits Immagini: Unsplash)

Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi
Leggi altri articoli in Suggerimenti Scuola Scuola