Condividi
Napoli, crolla il soffitto di una scuola: paura tra gli studenti
Condividi su

Napoli, crolla il soffitto di una scuola: paura tra gli studenti

Di Selena
pubblicato il 26 febbraio

L’ennesima notizia di un crollo all’interno di una scuola: cede il soffitto in una scuola nel napoletano, la denuncia dell’Unione Studenti.

Napoli, crolla il soffitto di una scuola: paura tra gli studenti

Sicurezza a scuola: crolla il soffitto in una scuola di Castellammare di Stabia

Tantissima paura tra gli studenti dell’Istituto Viviani di Castellammare di Stabia in provincia di Napoli, quando nella giornata di sabato corso, parte del solaio è crollato all’interno di un’aula, fortunatamente dopo l’orario scolastico. Un evento che poteva trasformarsi in tragedia e che, solo grazie al caso, non ha tolto la vita a dei giovani studenti. Nella giornata di sabato 23 febbraio all’istituto Tecnico Viviani di Castellammare di Stabia una raffica di vento fortissima ha messo a dura prova l’istituto, già non perfettamente a norma (altrimenti il vento non avrebbe provocato tutto questo probabilmente). Nel pomeriggio così un parte del solaio della scuola è letteralmente crollato all’interno di un’aula. Fortunatamente, come vi abbiamo anticipato,  il tutto è avvenuto dopo l’orario di lezione altrimenti sarebbe stata veramente una tragedia. Andiamo a vedere ne dettaglio questo ennesimo caso di #ScuoleAPezzi.

Leggi anche:

crollo-napoli-soffitto-scuola (1)

“Le scuole cadono a pezzi”, la denuncia dell’Unione Studenti

Manuel Masucci, coordinatore regionale dell’Unione degli studenti Campania, ha lanciato un appello dopo questa tragica notizia dichiarando che in Campania c’è una vera e propria emergenza a livello di sicurezza negli istituti scolastici. A detta infatti del rappresentante degli studenti le scuole stanno crollando a pezzi e, del resto, questo crollo all’istituto Tecnico Viviani è il secondo avvenuto in pochissimi giorni dopo quello dell’istituto da Vinci di Napoli. Le condizioni meteo che stanno variando di intensità negli ultimi periodi stanno mostrando tutte le fragilità e le debolezze degli istituti scolastici, ma si rischia grosso. Masucci conclude poi che, a questo punto, la speranza sua come quella di tanti altri studenti è che il Miur stanzi subito dei fondi per mettere in sicurezza le scuole in Campania ma anche nel resto d’Italia. Se questa parte di solaio fosse crollata al suolo durante l’orario di lezione si sarebbe consumata una vera e propria tragedia per i ragazzi che si sarebbero visti a cadere addosso calcinacci, pezzi di mattoni, pezzi di intonaco… e il rischio di ferirsi sarebbe stato veramente alle stelle. Il tema della sicurezza nelle scuole non può e non deve essere sottovalutato dalle realtà locali, come dal Miur. Tutti devono cercare di dare il massimo per mantenere sempre sicuri gli istituti scolastici, così come le abitazioni, gli ospedali e tutte le strutture pubbliche.

(Fonte Immagini Pixabay)

Selena
Sono Selena, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio.
Leggi altri articoli in #ScuoleAPezzi Scuola