Condividi
Primo giorno di scuola: cosa succede se non hai finito i compiti delle vacanze?
Condividi su

Primo giorno di scuola: cosa succede se non hai finito i compiti delle vacanze?

Di Selena
pubblicato il 14 settembre

Avete procrastinato fino all’ultimo minuto i compiti delle vacanze e ora vi state chiedendo cosa succederà se non li finite in tempo per il Primo Giorno di Scuola 2019? Niente di buono…

Primo giorno di scuola: cosa succede se non hai finito i compiti delle vacanze?

Primo Giorno di Scuola 2019, compiti delle vacanze: cosa succede se non li avete finiti?

Qualcuno di voi ha già iniziato. Altri invece sono in attesa. Di cosa? Del Primo Giorno di Scuola 2019 e di tutto quello che ne consegue. La scelta del compagno di banco giusto, l’inaugurazione del nuovo diario scolastico (marchiato ScuolaZoo ovviamente, vero?), affrontare nuovamente la sveglia presto al mattino e ultimo, ma non per importanza, controllare di aver finito i compiti delle vacanze. Già, perché se avete trascorso un’estate completamente all’insegna dell’ozio e non avete mai pensato ai compiti è probabile che vi siate ritrovati a pochi giorni dall’inizio dell’anno scolastico con il panico addosso. Cosa succede se non avete finito i compiti delle vacanze in tempo prima dell’inizio della scuola? Come reagiranno i prof se non avete finito entro il Primo Giorno di Scuola 2019?

Volete sapere quando sono i ponti e le vacanze durante l’anno scolastico 2019/2020? Leggete qui:

Compiti delle vacanze non finiti, Primo Giorno di Scuola: cosa succede adesso?

Partendo dal presupposto che fareste meglio a fare una full immersion nei giorni e nelle ore che vi rimangono a disposizione prima dell’inizio della scuola per finire tutti i compiti delle vacanze, vediamo cosa succede nel malaugurato caso in cui vi presentiate il Primo Giorno di Scuola senza averli terminati.

  • La nota: qualora i professori si accorgano della vostra falla e scoprano in tempo zero che non avete terminato i compiti delle vacanze, potrebbero darvi una nota. Arrivare dai genitori con questo fardello sulle spalle dopo tutta l’estate in cui avete oziato potrebbe essere una doppia sfortuna (che tradotto significa che siete in castigo).
  • L’interrogazione immediata: altra ipotesi riguarda il fatto che un prof particolarmente severo, accorgendosi che non avete finito i compiti delle vacanze, faccia fare a voi e a tutta la classe un compito a sorpresa proprio sui libri e gli argomenti inerenti i compiti estivi. Oltre a trovarvi in estrema difficoltà voi rischiate di far scoprire anche i vostri compagni di classe.
  • Compiti doppi: mettiamo caso che i prof siano magnanimi e non vi diano una nota e nemmeno vi sottopongano ad una interrogazione immediata. Potrebbe benissimo essere che vi obblighino a svolgere i compiti delle vacanze nel corso del mese di settembre, ritrovandovi così ad avere sia i normali esercizi da fare casa che quelli che avreste dovuto fare in estate.

Gli scenari possono essere ancora più svariati e nessuno ha un happy ending, anzi. Il consiglio che vi diamo quindi è quello di recuperare il tempo perso, prima che se ne accorgano i genitori e i professori, e cercare di ultimare i compiti delle vacanze che ancora non avete finito.

(Fonte Immagini Pixabay)

Selena
Sono Selena, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio.
Leggi altri articoli in News Scuola