Condividi
Giornata della Memoria: 7 film sulla Shoah per ragazzi e bambini
Condividi su

Giornata della Memoria: 7 film sulla Shoah per ragazzi e bambini

Di Selena
pubblicato il 22 gennaio

La giornata della Memoria si sta avvicinando e potreste proporre ai prof di vedere qualche film sull’Olocausto per non dimenticare gli orrori della Shoah. Ecco i più belli che abbiamo scelto per voi.

Giornata della Memoria: 7 film sulla Shoah per ragazzi e bambini

Film sulla Shoah per ragazzi in occasione del 27 gennaio, Giorno della Memoria

La Giornata della Memoria cade come ogni anno il 27 gennaio ed è stata istituita il 20 luglio 2000 per ricordare le vittime dell’Olocausto. Una giornata per non dimenticare quindi tutti coloro che sono morti durante la Seconda Guerra Mondiale nei campi di concentramento voluti da Hitler per sterminare gli ebrei. A scuola l’argomento della Shoah è sempre molto attuale e i professori potrebbero avervi assegnato un compito in classe sull’Olocausto o un tema inerente Auschwitz. Ma non solo: proprio in occasione della Giornata della Memoria potreste proporre ai prof di guardare un film per ragazzi sulla Shoah. Vediamo allora insieme quali sono i 7 titoli di film sull’Olocausto più belli da guardare a scuola.

Per altri film belli sulla Shoah date un’occhiata qui:

Miramax Films, BBC Films, Heyday Films

Giorno della Memoria 2019: film per non dimenticare 

  • Film per la Giornata della Memoria – Il bambino con il pigiama a righe: di sicuro uno dei film più belli sulla Shoah che merita di essere visto ancora una volta in occasione della Giornata della Memoria 2019. Bruno, figlio di un ufficiale nazista deve trasferirsi in campagna dopo la promozione del padre e scopre cosa sta succedendo realmente in quegli anni in Germania. Così conosce Shmul, coetaneo, prigioniero in un campo di concentramento.
  • Film per la Giornata della Memoria – Schindler’s List: il film racconta la storia di Oskar Shindler, un imprenditore che decide di salvare moltissimi ebrei corrompendo le guardie. Così compila la famosa lista e nonostante sia comunque un affiliato del Partito Nazista, il suo gesto riesce a mettere in salvo innumerevoli vite. Il film, vincitore del Premio Oscar 1994, torna anche al cinema dal 24 al 27 gennaio.
  • Film per la Giornata della Memoria – La chiave di Sara: questo film sull’Olocausto degli ebrei affronta in particolare il rastrellamento del velodromo di Inverno durante l’occupazione nazista a Parigi. La storia comincia con la piccola Sarah che a 10 anni nasconde il fratellino in un armadio. Anni dopo la giornalista Julia Jarmond deve fare un servizio che ricordi quel tragico rastrellamento e scopre così questa storia, mettendosi alla ricerca del piccolo Michael, il bambino chiuso nell’armadio, convinta che sia vivo. Non è un titolo molto conosciuto, ma vale la pena vederlo.
  • Film per la Giornata della Memoria – Jona che visse nella balena: un film duro e crudo, ma estremamente reale che racconta del piccolo Jona che, dal primo tragico momento in cui vede i suoi giocattoli distrutti dai tedeschi, viene poi deportato nel campo di Bergen-Belsn dove patirà tremende pene. Gli orrori della guerra vengono impressi sul suo volto e negli occhi di guarda la pellicola.
  • Film per la Giornata della Memoria – Hannah Arendt: donna realmente vissuta, autrice di diversi libri che hanno al centro il concetto di “banalità del male”, questo film racconta le vicende storiche e politiche della sua vita. Giornalista per il New Yorker si trasferisce a Gerusalemme per seguire il processo al nazista Adolf Eichmann e scopre che davanti a lei non c’è un mostro ma una persona mediocre.
  • Film per la Giornata della Memoria – La Vita è Bella: capolavoro di Roberto Benigni, la trama più o meno la sappiamo tutti e, anche se lo abbiamo già visto, questo film sull’Olocausto è sempre molto interessante da vedere e rivedere. La storia è quella di un padre che cerca di ingannare il figlioletto mentre sono deportati in un campo di concentramento facendogli credere che sia parte tutto di un grande gioco.
  • Film per la Giornata della Memoria – Il figlio di Saul: Saul è un ebreo deportato, ma il suo lavoro nel campo di concentramento è quello di rimuovere i corpi uccisi nelle camere a gas e portarli nei forni crematori. Un giorno, tra i cadaveri, Saul trova il corpo di suo figlio e la sua missione, la sua personale rivoluzione, sarà quella di dargli degna sepoltura.

I professori vi hanno assegnato un tema sull’Olocausto e non sapete come scriverlo? Nessun problema, ecco ciò che fa al caso vostro:

Se invece cercate delle frasi importanti e significative sulla Shoah per la Giornata della Memoria? Non perdete:

Courtesy of MIKADO – SAN PAOLO AUDIOVISIVI

Selena
Sono Selena, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio.
Leggi altri articoli in Cinema e Serie Tv Vita Scolastica