Condividi
Il Pagante, da fenomeno milanese al successo nazionale
Condividi su

Il Pagante, da fenomeno milanese al successo nazionale

Di Federico Molinari
pubblicato il 10 giugno

Come ha fatto un gruppo di liceali a raggiungere un enorme successo dopo aver creato una pagina Facebook per divertimento? Ecco allora com’è nato Il Pagante

Il Pagante, da fenomeno milanese al successo nazionale

È difficile non conoscere Il Pagante, specialmente se si è liceali o comunque poco oltre i 20 anni, ma sapete com’è nato questo fenomeno musicale che ha ormai conquistato l’Italia?

Il Pagante

Il Pagante è un progetto nato per gioco nel 2010 come pagina Facebook con l’obiettivo d’ironizzare sui classici atteggiamente dei ragazzi milanesi, più precisamente dei PR e dei loro “clienti”, appunto i paganti. Dopo due anni di gestione di questa pagina i creatori hanno deciso di girare e lanciare il primo video musicale su YouTube (“Entro In Pass“), conquistando un grande successo grazie al passaparola e alle condivisioni sui social network.

Perché è successo questo? Semplice, con una base musicale tipicamente EDM Il Pagante è riuscito a raccontare in modo ironico e orecchiabile una realtà conosciuta da tutti i ragazzi milanesi. Per molti di voi «Booster, Nike, Iuter, Magazza non si discute» oppure «minchia frate cannonate, le serate sempre pagate, le impennate sopra il rello, minchia zibo che bordello» non vogliono dire niente di speciale, per un ragazzo di Milano invece nel 2012 (ma anche ora) aveva tutto perfettamente senso e descriveva, con il gergo tipico del pagante meneghino, una realtà con cui ognuno aveva a che fare ogni giorno.

Da questo primo video la notorietà de Il Pagante è cresciuta continuamente, questo grazie alla capacità di specializzarsi nel racconto della realtà giovanile italiana non limitandosi soltanto a quella della capitale lombarda, cosa dichiarata proprio dagli stessi ragazzi a Tgcom24: «Non abbiamo fatto altro che mettere in musica quello che facevamo sul web, cioè creare canzoni forti, da discoteca su testi da musica pop con un lessico tipicamente giovanile». Tutto questo ha fatto in modo che un progetto nato per gioco riuscisse a raggiungere le 8 milioni di visualizzazioni con il video “#Sbatti” e la firma con la casa discografica Warner Music Italia, con sono stati prodotti i singoli “Faccio After”, “Vamonos”, “La Shampista” e l’ultima uscita “Bomber”.

Scarica Qui la Nuova Hit:

Il Pagante_Bomber

 

Come detto direttamente sulla pagina facebook de Il Pagante, il prossimo singolo “Bomber” uscirà presto, se comunque non volete aspettare e volete giustamente vedere dal vivo Eddy Veerus, Federica Napoli e Roberta Branchini allora il 19 giugno andate a Firenze agli MTV Awards 2016, dove nell’esclusivo Aftershow Party with Ceres portrete assistere al dj-set de Il Pagante e di Mek & Kremont, che per la cronaca sono anche i produttori del trio milanese.

Federico Molinari
Ha sempre amato studiare, tradurre dall’aramaico antico e guardare prima di dormire un’opera di Kiarostami in lingua originale, ma dopo essere stato rapito all’età di 10 anni da una razza umanoide in cerca del Trasponditore del Continuum ha cambiato completamente personalità: ama qualsiasi forma di sport in cui ci sia una palla pur non essendo un cane, fa qualsiasi cosa possa danneggiare la sua integrità fisica e morale, ascolta musica in qualsiasi situazione.
Leggi altri articoli in Curiosità Vita Scolastica