Condividi
Amici 2020, Daytime 7-10 gennaio: Giorgia eliminata, lezioni e novità per il pomeridiano
Condividi su

Amici 2020, Daytime 7-10 gennaio: Giorgia eliminata, lezioni e novità per il pomeridiano

Di Alice Giusti
pubblicato il 10 gennaio

Amici 19: è tempo di rientrare a scuola anche per gli allievi del talent di Maria De Filippi… si rinizia con sfide, lezioni e tante novità in vista del pomeridiano di sabato 11 gennaio.

Amici 2020, Daytime 7-10 gennaio: Giorgia eliminata, lezioni e novità per il pomeridiano

Amici 2020 Daytime: il riassunto delle puntate dal 7 al 10 gennaio

Siamo tristi per il rientro a scuola, ma a renderci felici è il ritorno di Amici di Maria De Filippi: da martedì 7 gennaio, infatti, sono tornati in classe anche gli allievi di canto e di ballo del programma di Canale 5 e sono subito tante le sorprese: con l’avvicinarsi del serale di Amici 2020, i concorrenti devono impegnarsi sempre di più per mantenere un banco nella scuola e non essere eliminati dai prof. La prima a doversene andare con l’inizio del nuovo anno è infatti Giorgia, eliminata dai professori di ballo. Quali altre novità ci attendono in vista del pomeridiano di sabato 11 gennaio? Non ci resta che vedere insieme cosa succede nelle puntate del Daytime in onda dal 7 al 10 gennaio su Real Time.

Siamo arrivati al pomeridiano di sabato 18 gennaio! Segui con noi cosa succede:

amici-2020-daytime

Daytime Amici 2020: il rientro dopo le vacanze di Natale

Il rientro nella scuola di Amici non sarà facile per gli allievi (come li capiamo), ma dovranno subito impegnarsi al massimo per rimanere nella classe…

Venerdì 10 gennaio

Federico chiede chiarimenti a Timor sul perché abbia voluto ripescare due ballerini che lui già aveva battuto; il professore gli spiega che durante le sfide non era lui a giudicare, e che in Vincenzo e Ayoub ha intravisto delle potenzialità. Ma è arrivato il momento di scegliere chi fare entrare nella scuola di Amici 2020: il preferito da Timor è Ayoub, con grande dispiacere di Vincenzo che quasi scoppia in lacrime per la delusione. Timor parla anche con Talisa e Federico per spingerli a dare il massimo, ma i due ballerini sono molto stanchi e provati da una nuova coreografia che richiede molta energia. Nyv e Jacopo, che erano stati rimproverati dalla Pettinelli, si impegnano  a migliorare, soprattutto sull’interpretazione dei testi delle cover. Nyv si lamenta di non sertirli dentro, di avere una specie di chiusura verso queste canzoni non sue. Aspettiamo di vedere cosa accadrà nello speciale di sabato.

 

Giovedì 9 gennaio

Pur apprezzando molto Federico e Talisa, Timor vuole nuovi ballerini per alzare il livello. A sorpresa, la scelta di Timor è ricaduta su due ballerini che Federico avevo già battuto nelle sfide: si tratta di Vincenzo e Ayoub. Timor li vuole vedere ballare entrambi per decidere chi dei due merita una seconda chance per entrare nella scuola di Amici, e Federico è davvero arrabbiato e perplesso. Dopo la pausa natalizia la Pettinelli ha qualcosa da dire ai ragazzi: ammonisce Nyv perchè non ha preparato nemmeno uno dei 6 brani assegnati e perchè canta sempre e solo le cover che piacciono a lei. A Jacopo dice che si è adagiato sulla sua poltrona e non si sta impegnando abbastanza con lo studio. Per questi motivi, sia Jacopo che Nyv perdono il privilegio di essere fra i Migliori. Jacopo non potrà più esibirsi di sabato finché non dimostrerà di impegnarsi di più. Come se non bastasse, Nyv non è più capitano e la sua squadra ha un punto di penalità. Per sostituirla come capitano si candidano Devil Angelo, Federico e Giulia, la quale vince alle votazioni.

Mercoledì 8 gennaio 

Nella sfida del torneo per i migliori, Devil Angelo decide di mettersi a confronto con Skioffi portando un romantico inedito e la cover di Stavo pensando a te. Anche Skioffi si esibisce con un inedito e una cover, Quando di Pino Daniele. A giudicare c’è Stash, che premia Devil Angelo il quale, con grande disappunto di Skioffi, conquista la poltrona dei migliori. Giovanni Caccamo, intanto, entra nella scuola di Amici come ospite speciale e racconta la sua storia agli allievi di canto partendo dai primi no ricevuti, i suoi studi, il primo album autoprodotto. Fino ad arrivare alla telefonata che gli ha cambiato la vita, quella di Franco Battiato. La masterclass per i ballerini, invece, ha come ospite la madre del voguing in Italia, La B. Fujiko. La lezione non piace a Valentin che non si rispecchia in questo stile di danza, e nasce una discussione con Javier che lo accusa di non aprire la mente e di comportarsi come un bambino di tre anni. La puntata si conclude con l’improvvisa eliminazione di Giorgia Lopez: la ballerina non è riuscita a raggiungere il livello degli altri concorrenti e la giuria di ballo si è vista costretta a mandarla a casa. I ragazzi di Amici la salutano fra le lacrime. La maestra Veronica Peparini lancia un contest che avrà luogo negli studi Elios di Roma sabato 18 gennaio, con lo scopo di trovare un ballerino per il quale lei potrà battersi fino in fondo, mentre Timor ha già trovato un allievo perfetto. Chi sarà? Lo sapremo solo domani.

Martedì 7 gennaio 

La puntata inizia subito con un bel momento avvenuto prima delle vacanze di Natale: Stefano Messini parla ai ragazzi di alcuni capolavori della letteratura, come Il Giovane Holden, per spiegare come spesso il male e i problemi siano dentro di noi e non arrivino da fuori. Poi, continuano le sfide per il torneo dei migliori: Stefano sfida Nyv ma Anna Pettinelli, chiamata come giudice, conferma la cantante nonostante la buona prova di Stefano. Anche Martina sfida Nyv: dato che alcuni ragazzi, tra cui Jacopo e Giulia, hanno preferito Nyv, Martina l’ha presa sul personale definendoli «falsi e ipocriti», commento che ha scatenato la rabbia e la risposta di Jacopo.

(Foto Credits: Amici di Maria De Filippi Facebook Page)

Alice Giusti
Aspirante Jane Austen sin dalla tenera età, vivo con la valigia sempre pronta. Oggi Londra, domani Parigi, viaggio fisicamente o con la mente, basta un po’ di buona musica, un classico o una serie tv storica per farmi sognare. Appassionata di tutto ciò che è British, per vivere scrivo e mi piace talmente tanto che alla fine, mi sa, scrivo per vivere.
Leggi altri articoli in Musica Vita Scolastica