Condividi
Coez, È Sempre Bello: testo e significato del nuovo singolo
Condividi su

Coez, È Sempre Bello: testo e significato del nuovo singolo

Di Selena
pubblicato il 11 gennaio

Coez è tornato: dopo un anno e mezzo da “Faccio un Casino” esce oggi il nuovo singolo intitolato È sempre bello, ecco il significato e il testo completo.

Coez, È Sempre Bello: testo e significato del nuovo singolo

È sempre Bello, testo e significato del nuovo singolo di Coez

Coez ha finalmente rilasciato il suo nuovo singolo intitolato È sempre bello. Oggi 11 gennaio 2019 iniziano quindi ufficialmente i festeggiamenti per i 10 anni di carriera da solista di Coez e, dopo un anno e mezzo trascorso dall’ultimo album intitolato “Faccio un Casino“, Coez entra nella storia dello streaming della discografia italiana. Noi di ScuolaZoo per festeggiare metaforicamente i successi di Coez vi raccontiamo il significato di È sempre bello e il testo del brano da poter cantare con lui durante i prossimi live.

Sta per uscire l’album di Coez! Ecco cosa sapere:

coez-sempre-bello-testo-significato2

Coez, il significato del singolo È sempre Bello

Il significato del singolo di Coez È sempre bello è stato raccontato dall’artista stesso: “Mi sono concesso più positività, è sempre bello è “casa”, è quel posto di cui tutti hanno bisogno. So che non c’è un finale prestabilito. Se non arrivo ad essere quello che vorrei, cerco di chiedermi cosa posso davvero fare per me stesso. Bisogna perdonarsi, ogni tanto”. Il brano, scritto da Coez e prodotto da Niccolò Contessa, ha un beat e un sound che cattura già dal primo ascolto. È sempre bello è uno slogan emotivo, romantico allo stesso tempo disilluso. La novità ci fa sempre paura è una sorpresa che non sappiamo come prendere e allo stesso tempo è sempre bello accogliere un pensiero un modo di vedere le cose diverso dal nostro.

Testo È Sempre Bello, il nuovo singolo di Coez 

Vediamo ora insieme le parole e il testo di È Sempre Bello questo nuovo singolo di Coez con cui si celebrano 10 anni di carriera dell’artista.

È quasi sempre bello
se dal buio arriva il giorno
è bello se le nuvole
sono solo un contorno

A volte è bello avere 18 anni
è bello se mi chiami ù
è bello se rimani
è bello se rimani un po’
quando stai per venire
ha un fascino più forte
tutto ciò che può finire
gli hai visti i nuovi euro, da venti (…)
i soldi sono sempre belli
erano belle anche le lire

E’ bella questa stanza pure se ci sto da solo
è quello questo hangover visto che oggi non lavoro
è bello se scopiamo al buio e invece fuori è giorno
è sempre bello averti intorno

Oggi voglio andare al mare anche se non è bello
oggi sai che voglio fare fare
come quando piove e io mi scordo l’ombrello

Capisci i sentimenti quando te li fanno a pezzi
è bello rimettere insieme i pezzi
vedere che alla fine stiamo bene anche da soli
è bello stare insieme saper stare da soli
è bello essere primo
è bello andare lontano
stamattina con il sole era bella anche Milano

E tu che abbassi gli occhi quando dico
che sei sempre più bella
sei sempre più bella

oggi voglio andare al mare anche se non è bello
oggi sai che voglio fare
fare come quando piove e io mi scordo l’ombrello

Là fuori com’è?
come lo volevi
dietro le serrande il sole

Là fuori com’è?
come me e te
Quasi sempre bello eppure

Oggi voglio andare al mare anche se è bello
oggi sai che voglio fare fare come quando piove
e io mi scordo l’ombrello

(Foto Credits Tommaso Biagietti, ufficio stampa Coez)

Selena
Sono Selena, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio.
Leggi altri articoli in Musica Vita Scolastica