Condividi
Festival Sanremo 2020: presentato il regolamento di Sanremo Giovani, novità e come funziona la gara
Condividi su

Festival Sanremo 2020: presentato il regolamento di Sanremo Giovani, novità e come funziona la gara

Di Selena
pubblicato il 17 settembre

Chiudiamo alle spalle l’epoca Baglioni. Amadeus cambia tutto al Festival di Sanremo 2020: torna la gara delle Nuove Proposte e Sanremo Giovani a dicembre.

Festival Sanremo 2020: presentato il regolamento di Sanremo Giovani, novità e come funziona la gara

Sanremo Giovani 2019: il regolamento e i vincitori che accederanno al Festival di Sanremo 2020

Manca molto tempo al Festival di Sanremo 2020, ma intanto la RAI e il nuovo conduttore, Amadeus, hanno presentato il Regolamento di Sanremo Giovani e le novità rispetto alla ferrea edizione di Baglioni sono moltissime. La prima riguarda proprio il reinserimento della categoria Nuova Proposte durante le serate del Festival di Sanremo come gara a sé stante, senza quindi nessuna possibilità di replicare quello che ormai è diventato il “caso Mahmood”. Il cantante aveva infatti trionfato a Sanremo Giovani e poi era entrato di diritto nella gara dei Big aggiudicandosi ancora una volta la vittoria. Vediamo allora tutte le novità di Sanremo Giovani 2020.

Volete sapere quando usciranno i nomi dei cantanti in gara a Sanremo 2020? Ecco la data dell’annuncio:

sanremo-giovani-2019-regolamento

Sanremo 2020: torna la gara delle Nuove Proposte

Amadeus, nelle vesti di direttore artistico di Sanremo ha fortemente voluto il ritorno della gara delle Nuove Proposte all’interno del Festival classico. Venti è il numero di giovani aspiranti artisti che prenderanno parte a Sanremo Giovani di cui 2 provenienti da Area Sanremo e uno invece che sarà il vincitore di Sanremo Young 2019. Si è poi deciso che ci saranno due serate, prima del Festival di Sanremo 2020, in cui i ragazzi si daranno battaglia per ottenere i 5 posti disponibili per entrare di diritto nella categoria delle Nuove Proposte. Ricapitoliamo. Sanremo Giovani sarà composto da due serate a dicembre in cui, in due manche, i 20 artisti si sfideranno. Cinque saranno i cantanti vincitori che entreranno a far parte della gara delle Nuove Proposte che torna ad inserirsi nel cuore del Festival di Sanremo 2020. Altra novità riguarda il fatto che le iscrizioni si sono aperte anche ai ragazzi di 15 anni, fino ad un limite massimo di 36 anni.

Sanremo Giovani: come funziona la gara, giuria e vincitori

La gara di Sanremo Giovani che, ricordiamo, sarà a parte, si inserirà nel palinsesto televisivo Rai probabilmente nel mese di dicembre. Le due puntate di semifinali saranno precedute da due puntate di presentazione dei giovani in gara, andando così a coprire 4 puntate in una settimana che si inseriranno nel palinsesto di Rai 1. In ogni semifinale passeranno 5 artisti andando a formare il team di 10 cantanti che andranno ad esibirsi nella serata finale di Sanremo Giovani del 17 dicembre. In quella serata gli artisti verranno votati  dalla Commissione Musicale, dalla Giuria Demoscopica, dalla Giuria Televisiva e dal pubblico attraverso il Televoto. I cinque artisti vincitori, più i de provenienti da Area Sanremo e il vincitore di Sanremo Young 2019 si esibiranno a Febbraio durante il Festival di Sanremo 2020, ma nella gara a sé stante delle Nuove Proposte.

(Fonte Immagini Instagram)

Selena
Sono Selena, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio.
Leggi altri articoli in Musica Vita Scolastica