Condividi
Amici 2019 serale: tutte le novità del regolamento
Condividi su

Amici 2019 serale: tutte le novità del regolamento

Di Chiara Greco
pubblicato il 01 aprile

Novità Amici 2019: il regolamento del serale, cosa sappiamo fino ad ora su sfide ed eliminazioni, che ruolo hanno i direttori artistici, professori e giudici esterni!

Amici 2019 serale: tutte le novità del regolamento

Serale Amici 2019: le ultime novità sul regolamento

Siamo finalmente entrati nell’ultima fase del talent di Maria De Filippi, Amici 2019! Sabato 30 marzo è andata in onda la prima puntata del serale in diretta. Abbiamo assistito alle prime sfide tra Squadra Blu e Squadra Bianca sono state formate, i due direttori artistici hanno preso le redini delle squadre e Giuliano Peparini si è fatto riconoscere nelle sue bellissime coreografie. Quanto al regolamento, sabato sera è stato svelato il meccanismo delle manche di sfide a squadre, della votazione da parte della commissione di professori e del giudice Loredana Berté e in che modo avviene la fase eliminatoria. Scopri insieme a noi di ScuolaZoo tutto sul regolamento del serale di Amici 2019 spiegato facile!

Siamo quasi arrivati alla terza puntata del serale! Scopri tutte le anticipazioni:

amici 2019 serale regolamento eliminazioni sfide cosa sapere

Regole Amici 2019, serale: come funzionano le sfide a squadre e le eliminazioni

Prima di parlare del regolamento, chiariamo le regole delle sfide a squadre del serale di Amici 18. Le sfide tra Bianchi e Blu avvengono in due manche diverse, alla fine delle quali vengono indicati due allievi che si dovranno sfidare per rimanere nella scuola. Durante ogni manche, ci sono delle sfide singole tra ballerini e cantanti, che vengono valutate dal giudice esterno o dalla commissione o da entrambi. Alcune sfide valgono un punto mentre le sfide secretate valgono 2 punti ma non si sa subito quale squadra li ha presi. Tra le sfide, c’è anche quella TIM, il cui vincitore potrà concorrere per un premio in denaro.

Eliminazioni Serale Amici 2019: come si decide chi va in sfida?

Per quanto riguarda la sfida finale per l’eliminazione, avviene così: alla fine di ogni manche, la squadra vincente indica 3 allievi della squadra perdente che vanno a finire davanti alla commissione dei prof, che decidono se mandarli a rischio eliminazione o salvarli. Una volta che si hanno i 3 nomi che i professori vogliono mandare a rischio eliminazione, questi 3 vanno a finire davanti al giudice, per la prima manche, e davanti a Giuliano Peparini, per la seconda manche. I due dovranno dire chi dei tre andrà a finire in sfida. Ovviamente è esonerato da questo processo l’allievo su cui il coach ha scommesso se viene salvato dal pubblico con il televoto.

Per saperne di più su come votare il vostro cantante preferito non perdete:

Regolamento Amici 18, fase serale: funzionamento della sfida ad eliminazione

Una volta che si hanno i due nomi per l’eliminazione, i due allievi sceglieranno un ballerino e un cantante ciascuno per farsi aiutare a rimanere nel talent. I concorrenti scelti come aiuto, insieme agli allievi in sfida, dovranno esibirsi uno contro l’altro mentre i professori stabiliranno man mano chi vince questo testa a testa finale. Alla fine, chi perde questa manche finale esce dal programma, chi invece vince è salvo.

Amici 18: tutto sul regolamento del serale e i diversi ruoli

Abbiamo dovuto aspettare la prima puntata del serale per capire effettivamente com’è strutturato il regolamento di Amici 18. Eccolo spiegato punto per punto!

Regolamento Serale Amici 2019: il ruolo del direttore artistico generale

Giuliano Peparini ha preso in mano le redini della direzione artistica del serale: si occuperà di coreografare e scenografare tutte le esibizioni dei ragazzi durante la puntata. Il direttore artistico ha anche un ruolo importante per la seconda fase ad eliminazione: dopo che i ragazzi della squadra vincente nominano 3 allievi da presentare davanti alla commissione come proposte di eliminazione, a Giuliano Peparini tocca scegliere chi va in sfida con il concorrente a rischio della prima fase.

Professori Amici 2019: che cosa faranno al serale?

I cari professori di canto e di ballo non resteranno con le braccia conserte durante la fase del serale: seguiranno i ragazzi durante le lezioni e giocano un ruolo importante per le squadre. Loro votano le esibizioni dei ragazzi (con il giudice esterno o senza) e decidono chi vince le sfide singole. Inoltre, sono loro a stabilire se i 3 allievi proposti dai vincenti per l’eliminazione dovranno andare a finire davanti al giudice esterno o al direttore artistico.

Coach al Serale di Amici 2019: cosa sapere su Ricky Martin e Vittorio Grigolo

Finalmente possiamo dire a gran voce che i due coach delle squadre Blu e Bianca sono Ricky Martin e Vittorio Grigolo. Dopo un anno di assenza dei direttori artistici, quest’anno sono ritornati gli amatissimi coach. Oltre a seguire i ragazzi e dare dei consigli su come migliorare le esibizioni, i coach, qualora la loro squadra dovesse perdere, possono scegliere di scommettere su uno degli allievi e sperare che il pubblico, tramite il televoto, decida di salvarlo con l’80% dei voti a favore.

Giudici Serale Amici 18: chi sono e quale ruolo hanno?

Ormai una cosa è chiara. Il giudice fisso del serale sarà Loredana Berté mentre di puntata in puntata potrebbero esserci dei giudici speciali, che di solito corrispondono agli ospiti che duettano con gli allievi. Il giudice ha il compito di decidere, in maniera esclusiva o insieme ai professori, l’esito delle singole sfide. Al giudice spetta anche il compito di stabilire chi tra le tre proposte per l’eliminazione va in sfida.

Amici 2019, esperti al serale: il ruolo di Cannito e Vessicchio

Vessicchio e Cannito hanno un compito importante per il serale di Amici 2019: controllare le esibizioni da un punto di vista tecnico e contrastare il parere del giudice e della commissione qualora ritengano che un’esibizione non sia stata valutata correttamente. I due supervisor possono intervenire anche se ci dovessero essere i dubbi sulle esibizioni dei ragazzi e possono suggerire ai professori e al giudice un voto ideale da dare all’allievo in base alla sua prestazione tecnica.

(Credits Immagini: Wittytv.it)

Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi
Leggi altri articoli in Musica Vita Scolastica