Condividi
Rondini al Guinzaglio, nuovo singolo di Ultimo: testo e significato del brano
Condividi su

Rondini al Guinzaglio, nuovo singolo di Ultimo: testo e significato del brano

Di Selena
pubblicato il 05 aprile

Rondini al Guinzaglio, testo del nuovo singolo di Ultimo estratto dal nuovo disco Colpa delle Favole: le parole del brano e il significato.

Rondini al Guinzaglio, nuovo singolo di Ultimo: testo e significato del brano

Ultimo, Rondini al Guinzaglio: testo e significato del nuovo singolo tratto da Colpa delle Favole

Esce oggi, 5 aprile 2019, il nuovo album di Ultimo, intitolato Colpa delle Favole. Da quest’ultimo disco il cantante ha deciso di estrarre un nuovo singolo, Rondini Al Guinzaglio. Una sorta di doppio regalo insomma quello che Ultimo ha deciso di fare ai suoi fan che oggi possono godere del nuovo album disponibile in streaming, in download digitale e nei negozi di dischi, e anche di un nuovo singolo in rotazione radiofonica. Noi di ScuolaZoo ovviamente vi diremo il testo del nuovo singolo di Ultimo, Rondini al Guinzaglio e il significato di questo straordinario brano! Siete pronti?

Non perdetevi il concerto di Ultimo a Roma:

Se invece volete sapere tutto sul nuovo album di Ultimo, Colpa delle Favole, leggete qui:

ultimo-testo-rondini-guinzaglio-nuovo-singolo-significato2

Testo Rondini al Guinzaglio: il nuovo singolo di Ultimo

Ecco il testo completo del nuovo singolo di Ultimo, Rondini al Guinzaglio, da cantare a squarciagola!

Portami a sentire le onde del mare
portami vicino le cose lontane
portami dovunque basta che ci sia posto
per una birra e qualche vecchio rimpianto

E portami a sentire il rumore del vento
che tanto torneresti in qualsiasi momento
portami dovunque basta che ci sia posto
per un sorriso e qualche vecchio rimpianto

dove vuoi, non dove sai
dove esisti e non ci sei

Portami con te
portami con te
dove tutto si trasforma
dove il mondo non mi tocca
e portami con te
portami con te
dov’è leggero il mio bagaglio
dove mi ami anche se sbaglio
dove vola e si ribella
ogni rondine al guinzaglio

E portami al sicuro ma senza parlare
e lascia che lo faccia il tuo modo di fare
portami di corsa in un ponte lì in alto
che unisce il tuo dolore al tuo solito incanto

E portami ti prego dove preferisci
dove se metti piede in un attimo esisti
perché non c’è risposta alle cose passate
tu portami ad amare le cose mai amate

e dove vuoi, non dove sai
dove esisti e non ci sei
tu portami con te
portami con te
dove tutto si trasforma
dove il mondo non mi tocca
e portami con te
tu portami con te
dov’è leggero il mio bagaglio
dove mi ami anche se sbaglio
dove vola e si ribella
ogni rondine al guinzaglio

dove il cielo si muove se lo guardi attentamente
dove basta un minuto intenso per vivere sempre
dove piove ma tu esci per bagnare la mente
perché se la vita è nostra non ci ostacola niente

dove al posto dei piedi hai due pagine vuote
e ogni passo che compi loro scritturano note
dove il sole è un’ipotesi e tu puoi solo pensarlo
ma ti basta perché ti riempi di idee per nutrirlo
quando sarà primavera

tu portami con te
portami con te
dove tutto si trasforma
dove il mondo non mi tocca
e portami con te
tu portami con te
dov’è leggero il mio bagaglio
dove mi ami anche se sbaglio
dove vola e si ribella
ogni rondine al guinzaglio

Rondini al Guinzaglio: significato del nuovo singolo di Ultimo

Questo nuovo brano di Ultimo fa pare del disco Colpa delle Favole che racconta il raggiungimento di un sogno che però non è straordinario come ci aspettavamo e che soprattutto, forse per colpa delle favole, avevamo idealizzato. Il significato di Rondini al Guinzaglio quindi è legato a doppio filo con tutto il profondo messaggio del disco: nello specifico si parla di una voglia incredibile di essere portati via lontano, altrove proprio. In quel luogo dove si vuole essere amati e liberi di sbagliare senza essere per forza giudicati dal mondo esterno.

(Fonte immagini Instagram)

Selena
Sono Selena, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio.
Leggi altri articoli in Musica Vita Scolastica