Condividi
Amici 2019, il secondo direttore artistico è Vittorio Grigolo? Chi è e cosa sapere
Condividi su

Amici 2019, il secondo direttore artistico è Vittorio Grigolo? Chi è e cosa sapere

Di Chiara Greco
pubblicato il 18 marzo

Vittorio Grigolo è il secondo direttore artistico del serale di Amici 2019! Scopri chi è il nome trapelato dalle anticipazioni, che cosa sapere su di lui e perché è stato scelto da Maria De Filippi!

Amici 2019, il secondo direttore artistico è Vittorio Grigolo? Chi è e cosa sapere

Amici 2019: Vittorio Grigolo è il secondo direttore artistico?

Pian piano tutti i tasselli del serale di Amici 18 si stanno mettendo al loro posto: Ricky Martin è il nome del primo direttore artistico, annunciato nello speciale di sabato 16 marzo 2019. Per il secondo nome non si è saputo ancora nulla, se non altri indizi ma, secondo le anticipazioni della registrazione di sabato prossimo, il nome del secondo direttore artistico è stato svelato! Si tratterebbe di Vittorio Grigolo! Il nome non ci è così familiare ma noi di ScuolaZoo abbiamo fatto delle ricerche sulla sua biografia e vi racconteremo chi è e come mai sarebbe stato scelto come coach di una delle squadre!

Se volete scoprire le altre anticipazioni sull’ultimo pomeridiano prima del serale di Amici 2019, non perdete:

vittorio grigolo direttore artistico amici 2019 serale chi è vita privata carriera

Vittorio Grigolo direttore artistico Amici 2019: chi è e cosa sapere su di lui

Non sono arrivate le conferme ufficiali ma è quasi certo che il secondo direttore artistico è Vittorio Grigolo. La notizia è trapelata oggi, alla fine della registrazione dell’ultima puntata del pomeridiano, che andrà in onda sabato prossimo. Vittorio Grigolo è un tenore. Ha iniziato a cantare da piccolissimo, prima nel coro della Cappella Sistina a Roma e, successivamente all’età di 13 anni, al Teatro dell’Opera di Roma. A 22 anni è diventato il più giovane tenore che abbia mai cantato al Teatro della Scala di Milano. Prende poi parte a West Side Story, un musical di Broadway. Ha inciso numerosi album ed ha ottenuto il ruolo principale del Duca di Mantova nella versione del Rigoletto di Rai 1. L’apice della sua carriera è stato raggiunto in occasione dell’apertura dei Giochi Olimpici di Atene, dove ha cantato con Alkistis Protopsalti.

Grigolo al serale di Amici 18: come mai è stato scelto?

Abbiamo ormai capito che il serale di Amici 2019 sarà tutta un’altra storia. Si vuole esaltare il talento in tutte le sue forme: dal canto al ballo, fino all’opera e agli stili differenti di danza. Grigolo è il top nel suo genere e ha ricevuto numerossisimi premi. Sarà un’ottimo coach per Alberto (sempre se capiterà nella sua squadra) e sarà un direttore artistico unico per via delle sue numerose esperienze sui palcoscenici e in teatro.

(credits immagini: bbc.co.uk)

Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi
Leggi altri articoli in Musica Vita Scolastica