Condividi
Cosa fare dopo ragioneria: sbocchi lavorativi e università in amministrazione, finanza e marketing
Condividi su

Cosa fare dopo ragioneria: sbocchi lavorativi e università in amministrazione, finanza e marketing

Di Chiara Greco
pubblicato il 12 marzo

Diploma tecnico amministrazione, finanza e marketing: cosa fare dopo, sbocchi professionali e università.

Cosa fare dopo ragioneria: sbocchi lavorativi e università in amministrazione, finanza e marketing

Cosa fare dopo il diploma: tutti gli sbocchi per gli studenti di ragioneria

Che cosa farò dopo il diploma? È una domanda che tutti i maturandi si staranno facendo in questi mesi. Sì perché se da un lato siete impegnati con lo studio del programma e il ripasso per l’esame di Stato, dall’altro preme l’esigenza di decidere cosa fare del proprio futuro: continuare a studiare iscrivendosi all’università o approdare nel mondo del lavoro? Anche gli studenti di ragioneria, che frequentano l’istituto tecnico ad indirizzo amministrazione, finanza e marketing sono in questo limbo. Ma non c’è da perdersi d’animo. Esistono diversi sbocchi professionali e universitari che potete intraprendere e qui vi spiegheremo quali sono.

cosa fare dopo diploma tecnico finanza ragioneria

Istituto tecnico Amministrazione, Finanza e Marketing: sbocchi professionali e universitari

Quando si sceglie di frequentare un istituto tecnico, lo si fa perché si vuole apprendere qualcosa di più pratico che teorico. Questo tipo di scuola, infatti, non solo fornisce agli studenti tutte le nozioni teoriche legati agli argomenti di cultura generale e materie specifiche, ma offre anche diverse possibilità di poter mettere in pratica alcuni mestieri già tra i banchi di scuola. Ecco perché chi si diploma in amministrazione, finanza e marketing ha più possibilità di trovare un lavoro rispetto a chi invece esce da un liceo. Se però avete scoperto di essere particolarmente portati per lo studio, potete sempre scegliere d’iscrivervi all’università.

Sbocchi universitari tecnico ragioneria: quali facoltà scegliere?

Se avete deciso che l’università fa per voi ma non sapete quale delle facoltà può essere più affine a ciò che avete appreso nei cinque anni d’istituto tecnico ad indirizzo amministrazione, finanza e marketing, questi sono i nostri consigli:

  • economia
  • marketing
  • lingue e letterature straniere
  • giurisprudenza
  • scienze giuridiche
  • informatica

Diploma istituto tecnico: opportunità lavorative per amministrazione, finanza e marketing

Vi sentite pronti per affrontare il mondo del lavoro e non volete più passare le ore sui libri? Allora dopo il diploma conviene rimboccarsi le maniche e andare alla ricerca di un’occupazione, preferibilmente più affine alle vostre competenze. Chi si diploma al tecnico è molto fortunato, perché conosce il mondo del lavoro meglio dei colleghi usciti dal liceo e ha più chance di trovare lavoro. Ecco gli sbocchi professionali in cui si trova più facilmente una posizione per chi è diplomato in amministrazione, finanza e marketing:

  • imprese pubbliche
  • imprese private
  • imprese e pubbliche amministrazioni utilizzatrici di nuove tecnologie
  • uffici legali
  • aziende di trasporto, import/export e commerciali
  • enti territoriali

(Credits immagini: Unsplash)

Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi
Leggi altri articoli in Dopo la Maturità Maturità