Condividi
Non riesco a studiare per la Maturità: 3 strategie vincenti per affrontare il problema
Condividi su

Non riesco a studiare per la Maturità: 3 strategie vincenti per affrontare il problema

Di Docsity
pubblicato il 09 giugno

Non riesco a studiare è una frase che viene utilizzata troppo spesso come scusa da tutti noi. Ecco allora 3 strategie vincenti per affrontare il problema!

Non riesco a studiare per la Maturità: 3 strategie vincenti per affrontare il problema

Maturità 2017: le strategie per superare l’esame

L’arrivo dell’estate è un bel momento, ma solo per chi…non ha la Maturità! Ecco le 3 strategie vincenti per riuscire a superare questo periodo.

Superare la Maturità: cercate di pensare che sono gli ultimi mesi di sofferenza!

Non riesco a studiare..non aprite Facebook e non rispondete ai messaggi di invito ad uscire. Ricordate che sono gli ultimi mesi che passerete rintanati. Il sole è alto fuori, molta gente già inizia a fare i primi bagni ma voi siete costretti a restare chiusi in casa proprio a causa dello studio. Pensate positivo, pensate che avrete altri due mesi, tempo permettendo, che vi vedranno in spiaggia senza pensieri, quindi cercate di superare questo momento. Per chi di voi affronterà la dura vita universitaria non avrà più un’estate libera come quella che avrà dopo gli esami di maturità.

Superare la Maturità: studiate in posti un po’ isolati

Non dico che dobbiate fare gli emarginati o peggio gli eremiti. Se avete una stanza in casa un po’ più isolata di tutte le altre andate a ficcarvi lì dentro. Vedrete che gioverete della pace dei sensi per rilassarvi e cercare di studiare senza sentire gli schiamazzi di chi non ha la maturità. Questo è una delle migliori delle 3 strategie vincenti per affrontare al meglio la maturità. Non partecipate alle conversazioni dei vostri genitori o parenti, non intromettetevi. Sono le ultime giornate prima della maturità!

Superare la Maturità: “Non riesco a studiare” allora chiedete aiuto a persone più grandi e a tutor

La maturità, lo sappiamo, è uno dei passi più bruschi che ci si trova davanti. Siamo costretti a scegliere un percorso di studi subito dopo (o a cercarci un lavoro). Anno dopo anno, con tutto quello che sta accadendo nel mondo, tracce e situazioni diventano sempre meno prevedibili. Quindi è opportuno avere una preparazione a tutto tondo e da soli, se non ci si è impegnati abbastanza durante l’anno, è quasi impossibile.

È proprio qui che entra in campo la figura del tutor. Una figura atta a guidarvi per affrontare al meglio la vostra maturità. Il tutor vi spiegherà cose che non avrete capito durante l’anno scolastico (o gli anni scolastici). È molto importante riuscire a rapportarsi con persone più grandi in maniera tale da affrontare serenamente la prova di maturità e lasciarci alle spalle questo periodo della nostra vita che può essere piacevole quanto spiacevole, a seconda di come ci si prepari.

Quindi, cosa aspettate, seguite queste 3 strategie vincenti per superare la maturità 2016 e godervi l’estate che avrete davanti magari con una bella vacanza!

Ringraziamo Docsity che cerca sempre di essere al vostro fianco, infatti anche quest’anno ha deciso di organizzare dei ripassoni online pre-maturità con tutor certificati. Svolgerete con loro vecchie tracce d’esame e potrete fargli le vostre domande per sciogliere ogni dubbio su tutte le prove di Maturità.

Queste sessioni sono gratis, ma i posti sono limitati, iscriviti subito!

Intanto per sapere tutto sulle Prove per la Maturità 2017 leggi anche:

Docsity
Docsity è un social network a finalità didattiche con più di 1.200.000 iscritti tra liceali ed universitari. Un portale dedicato alla condivisione di appunti, riassunti e tesine. Grazie a centinaia di tutor certificati si può usufruire di un servizio di ripetizioni online per preparare al meglio un esame, una materia o la temutissima Maturità.